Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Nuoro: 12 denunce per furto d´acqua
Cor 18 maggio 2020
Nuoro: 12 denunce per furto d´acqua
Verifiche congiunte con la Polizia municipale per la constatazione in flagranza dei reati. In tutta la Sardegna sono diverse le condanne già inflitte


NUORO - Su 17 allacci soltanto cinque avevano un contatore regolare. Gli altri dodici erano tutti abusivi: è quanto hanno constatato questa mattina i tecnici del Servizio ispettivo di Abbanoa insieme agli agenti della Polizia municipale all’interno di un condominio nel quartiere di Su Nuraghe. Immediatamente è scattata la denuncia per furto aggravato con constatazione in flagranza del reato da parte delle forze dell’ordine. Gli allacci abusivi, tra l’altro, sarebbero relativi ad appartamenti occupati abusivamente.

Le verifiche. I dodici casi erano stati individuati durante l’ordinaria verifica degli allacci alla rete idrica. I tecnici di Abbanoa hanno trovato allacciati a due piantoni appena 5 contatori regolari e ben 12 tubi flessibili che alimentavano direttamente e illegalmente le abitazioni. L’impianto è stato modificato lasciando in attività soltanto gli allacci regolari ed eliminando ogni possibilità di ulteriori collegamenti abusivi. Gli operatori di Abbanoa, anche quando eseguono il regolare giro di letture dei contatori hanno in dotazione dei tablet con un programma che consente in tempo reale di avere riscontro sulla regolarità del misuratore e sulla corretta installazione tramite le coordinate georeferenziate. Anche un contatore falso, in questo modo, viene individuato immediatamente. In questi casi scatta la segnalazione alle forze dell’ordine con le quali si concorda un sopralluogo congiunto per la constatazione in flagranza del reato, com’è avvenuto oggi a Nuoro.

Le denunce. I collegamenti abusivi alla rete idrica, infatti, rappresentano dei veri e propri reati perché sono un furto con l’aggravante della manomissione degli impianti e della sottrazione di un bene pubblico. Spesso si sottovalutano le conseguenze. In tutta la Sardegna sono diverse le condanne già inflitte (multe di oltre 15mila euro) sempre per aver manomesso fraudolentemente la rete idrica pubblica con l’obiettivo di avere acqua in maniera gratuita sulle spalle della collettività.
Commenti
12:06
Ieri pomeriggio, in Via Amici del rugby, ignoti hanno spaccato un finestrino di una Alfa Romeo Stelvio parcheggiata, rubando tutto quello che c´era all´interno. Tra le altre cose, anche un apparecchio elettromedicale Philips che serve ad evitare le apnee notturne
4/7/2020
Ex primula rossa banditismo sardo ricercato dai carabinieri. Giovedì pomeriggio, per la prima volta dopo un anno, non si era presentato in caserma per l´obbligo di firma


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)