Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaCoste › Spiagge e alghe, screenshot fatale
Cor 25 maggio 2020
Spiagge e alghe, screenshot fatale
I consiglieri algheresi di minoranza pubblicano le foto dell´aprile 2019 con quelle di oggi (ma siamo al 25 maggio 2020) e un laconico commento: «giudicate voi quanta mala fede e becera campagna elettorale c´era in quegli slogan». Prima o poi doveva capitare dopo i veleni e le strumentalizzazioni del passato. La realtà è amarissima


ALGHERO - «Camminata mattutina. Ti soffermi a osservare la spiaggia. Colori brillanti, bellissima come sempre con Capocaccia e Alghero a fare da sfondo. Ma pur sempre una spiaggia primaverile con cumuli di alghe in parte da raccogliere e in parte da rimuovere. È allora che ti torna alla mente un ricordo amaro. Era il 20 aprile 2019 quando un attuale consigliere comunale di maggioranza sbraitava sui social postando foto di alghe. Non importava che il tempo l'anno scorso fosse stato pessimo e le mareggiate frequenti. Dai primi di aprile riempiva il web di post indignati, insinuando l'idea di un'Alghero trascurata e sporca. Addirittura il sabato Santo veniva postata su fb una foto delle alghe con impressa la foto di Renzo Arbore. Gran bella promozione per il concerto che si sarebbe tenuto di lì a due giorni. Ma ricordiamo bene anche molti attuali consiglieri comunali e assessori a manifestare a San Giovanni con tanto di sdraio e ombrelloni. Oggi 25 maggio la maggioranza tace. Il consigliere comunale in questione pare non avere più nulla da dire. Spiagge pulite tutto l'anno era lo slogan con il quale hanno fatto incetta di voti. Gli algheresi guardino le foto di oggi (25 maggio 2020) e quelle di aprile 2019 e giudichino loro quanta mala fede e becera campagna elettorale c'era in quegli slogan». Lo scrivono Ornella Piras, Raimondo Cacciotto, Mimmo Pirisi, Pietro Sartore, Gabriella Esposito, Mario Bruno e Valdo Di Nolfo. Nessun attacco personale diretto, ma certamente tanta rabbia e una lucida ricostruzione dei fatti con tanto di foto di oggi e screenshot di allora. Prima o poi doveva capitare. E probabilmente non sarà l'unica volta che gli attuali amministratori si ritroveranno davanti una realtà amarissima.

Nella foto: la spiaggia del Lido San Giovanni nell'aprile 2019 e a maggio del 2020


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)