Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaDisservizi › «Multipiano, chiudere gli accessi». E dalle 22 «stop asporto nei bar»
Cor 26 maggio 2020
«Multipiano, chiudere gli accessi»
E dalle 22 «stop asporto nei bar»
Le raccapriccianti immagini di Piazza dei Mercati irrompono nel consiglio comunale di Alghero col consigliere Christian Mulas che chiede l'immediata chiusura degli accessi al Multipiano e il divieto di asporto notturno per i bar. Sartore sferzante: immobilismo lungo sei mesi


ALGHERO - Le responsabilità in capo all'Amministrazione comunale sono chiare ed evidenti. E' infatti da oltre sei mesi che consiglieri di tutti i gruppi e schieramenti chiedono un intervento concreto per riportare ordine e un minimo di decoro alla Piazza dei Mercati, sempre più alla mercé di vandali e incivili. Così le raccapriccianti immagini degli ultimi giorni irrompono nel consiglio comunale di Alghero, con Pietro Sartore che ricorda come l'assessorato competente avesse annunciato l'installazione delle telecamere dal mese di dicembre del 2019, senza però far seguire fatti.

A mali estremi, estremi rimedi. Anche il capogruppo di Fratelli d'Italia, Christian Mulas, deve aver pensato che per affrontare una situazione così grave, si debba ormai ricorrere a soluzioni drastiche. Tanto che in occasione delle brevi segnalazioni all'Aula si è rivolto direttamente all'assessore Antonello Peru (Fi) chiedendo che venissero chiusi tutti gli accessi al parcheggio, limitandone gli ingressi ai soli proprietari delle auto in sosta. Si tratta peraltro di una soluzione abbastanza normale in altre città, ma che inspiegabilmente non trova applicazione ad Alghero.

Non solo cancelli e scalinate chiuse sulla Piazza dei Mercati. Mulas ha anche chiesto all'assessore alle Attività Produttive, Giorgia Vaccaro (Lega), d'intervenire sul malcostume dilagante tra gli avventori notturni dei bar della zona. Le indecorose condizioni della piazza domenica mattina, hanno infatti fatto il giro dei giornali, contribuendo ad appesantire una situazione già abbastanza grave e complicata. «Stop all'asporto di bevande dopo le 22» è la sua proposta e «maggiore sensibilizzazione» da parte delle attività al rispetto dell'ambiente e della città.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)