Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Strangola Michela, l´Appello sulla perizia psichiatrica
Cor 10 luglio 2020
Strangola Michela, l´Appello sulla perizia psichiatrica
L´uomo aveva confessato di aver strangolato la moglie. Non si è mai pentito ed oggi al processo d´Appello, non si è presentato in aula. Udienza rimandata al 9 settembre col contraddittorio sulla perizia psichiatrica


ALGHERO - Ha preso il via questa mattina a Sassari il processo in Corte d'Appello per l'omicidio di Michela Fiori, avvenuto ad Alghero il 23 dicembre 2018. In carcere condannato in primo grado col rito abbreviato a 30 anni l'ex marito, reo confesso, mai pentitosi. Il Gup di Sassari aveva riconosciuto una provvisionale di 100mila euro per ciascuna parte civile, inoltre gli era stata tolta la potestà genitoriale.

Oggi Marcello Tilloca non si è presentato in aula. Il suo avvocato, Maurizio Serra, ha chiesto ed ottenuto che venga allegata ai motivi dell'appello la richiesta di consulenza psichiatrica per il suo assistito. Così il processo è stato fissato per il 9 settembre. In quell'occasione si assisterà al contraddittorio tra il perito incaricato durante il processo di primo grado, lo psichiatra Vito La Spina, e quella indicata dall'avvocato di parte, la psichiatra Laura Volpini.

Come avvenuto durante le udienze di primo grado, anche oggi all'esterno dell'aula si è radunata la Rete delle Donne di Alghero insieme al Coordinamento 3 Donne di Sardegna, Prospettiva Donna, Noi donne 2005 e Donne in Carrelas. Hanno tutte manifestato con un sit-in silenzioso all'ingresso della Corte d'appello così da rendere giustizia a Michela ed ai suoi due figli.

Nella foto: il sit-in questa mattina all'ingresso della Corte d'Appello di Sassari
Commenti
15:18
Provvidenziale l´intervento dei tecnici del comune di Alghero e dei vigili del fuoco in via Arduino, nel cuore del centro storico. Problemi di stabilità tra il secondo e terzo piano di una vecchia palazzina
13/1/2021 video
Un uomo ha fatto irruzione presso i Servizi sociali di Alghero e si è scagliato contro i dipendenti presenti all´interno. Ad avere la peggio un usciere caduto rovinosamente a terra. Nessuna vigilanza all'esterno. Sul posto carabinieri e 118. Le immagini
11:03
Un 49enne di Bari Sardo, sorpreso alla guida di un autocarro in evidente stato ebbrezza, ha rifiutato l’accertamento dell’alcoltest, è stato denunciato. Ritirati i documenti di guida e sequestrato il veicolo
13/1/2021 video
Irruzione vandalica nei giorni scorsi all´interno dell´ex Circolo Marinai, Combattenti e Reduci nel cuore di Alghero. Rotto il lucchetto e sfondati i portoni. L´immobile, perso il contributo regionale di 500mila euro per la rigenerazione urbana, si trova da anni in totale abbandono. Sarà riqualificato quando partiranno i lavori di restauro complessivi del Palazzo Civico. Le immagini
15:01
Durante la notte tra giovedì e venerdì, i Carabinieri della Compagnia di Bono hanno elevato undici contravvenzioni tra Bono e Burgos. Proposta anche la sospensione dell´attività per un bar di Burgos
19:18
Interventi nell´agro: in azione nelle zone della Bonifica colpite dal maltempo. Questa mattina, sopralluogo del sindaco di Alghero Mario Conoci, accompagnato dall´assessore comunale Andrea Montis
12:02
I Carabinieri della Squadriglia di Arzana hanno ritrovato un Fiat Daily nascosto nella vegetazione, rubato lo scorso dicembre
13/1/2021
Ieri, i Carabinieri della Stazione di Ossi, al termine delle indagini del caso, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della repubblica di Sassari, per tentato furto in abitazione in concorso, tre uomini e una donna di origine Rom: un 51enne, un 35enne, un 29enne e una 27enne
13/1/2021
Al termine delle indagini scattate dopo una denuncia, i Carabinieri della Stazione di Bosa hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Oristano un 41enne responsabile del reato di truffa e minacce
13/1/2021
I Carabinieri della Stazione di Bortigali, concluse le indagini del caso, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Oristano, per truffa in concorso, un 33enne, un 59enne e un 53enne
13/1/2021
In casa sono stati trovati 40grammi di marijuana e, nel contesto, dopo un controllo delle armi regolarmente detenute, è stato constatato che un fucile sovrapposto denunciato in quel domicilio era stato trasferito in altro luogo, senza la prescritta comunicazione all´ufficio di Pubblica sicurezza
13/1/2021
La truffa consisteva nel proporsi quali operatori di una compagnia assicuratrice proponendo tariffe estremamente vantaggiose e facendosi versare somme di denaro per l’attivazione di contratti assicurativi Rca inesistenti
13/1/2021
Lunedì sera, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Sassari un 34enne, già noto alle Forze dell´ordine, che ha violato il divieto di incontro con persone estranee al proprio nucleo familiare imposto dalla misura dell’obbligo di dimora a cui è sottoposto


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)