Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaArresti › Sbarca a Porto Torres con un chilo di coca
Red 13 luglio 2020
Sbarca a Porto Torres con un chilo di coca
I militari hanno fermato un’autovettura condotta da un 58enne di origini campane, ma residente ad Olbia, allo sbarco della motonave proveniente da Civitavecchia, quando l’infallibile fiuto del cane antidroga Bamby li ha spinti a sottoporre il mezzo ad un controllo più approfondito. Così è stato scoperto, abilmente occultato all’interno del pannello del portellone del portabagagli, un panetto contenente oltre 1,1chilogrammi di cocaina


PORTO TORRES - Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando provinciale di Sassari in tutto il territorio di competenza nel settore della repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i militari del Nucleo Mobile e della squadra Cinofili della Tenenza di Porto Torres hanno tratto in arresto un uomo trovato in possesso di un ingente quantitativo di cocaina. Si tratta del secondo importante sequestro di cocaina operato in questi giorni dalle Fiamme gialle di Porto Torres, che la settimana scorsa avevano arrestato un lombardo trovato in possesso di 1,5chilogrammi di cocaina allo sbarco della nave proveniente da Genova [LEGGI].

Questa volta, i militari hanno fermato un’autovettura condotta da un 58enne di origini campane, ma residente ad Olbia, allo sbarco della motonave proveniente da Civitavecchia, quando l’infallibile fiuto del cane antidroga Bamby li ha spinti a sottoporre il mezzo ad un controllo più approfondito. Così è stato scoperto, abilmente occultato all’interno del pannello del portellone del portabagagli, un panetto contenente oltre 1,1chilogrammi di cocaina.

La sostanza, dalle qualità purissime e che una volta tagliata ed immessa sul mercato avrebbe potuto fruttare oltre 400mila euro, era stata confezionata sottovuoto e sigillata con diversi strati di nastro adesivo, pellicola trasparente e gomma nera per eludere i controlli allo scanner. La Procura della Repubblica del Tribunale di Sassari ha disposto l’arresto dell’uomo, che è stato accompagnato nella Casa circondariale di Bancali a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
6/8/2020
Sabato mattina, nelle campagne di Irgoli, i Carabinieri della Compagnia di Bitti, con il supporto di militari della Compagnia di Siniscola e del Reparto Operativo del Comando provinciale di Nuoro, hanno arrestato un 70enne allevatore, già noto alle Forze dell´ordine, per minaccia aggravata, porto e detenzione abusiva di arma da fuoco
6/8/2020
Fermato dai carabinieri di Macomer e Borore un trentaduenne. Il giudice dopo aver convalidato l’arresto ne ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)