Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Si spostano i gazebo della discordia
Cor 10 settembre 2020
Si spostano i gazebo della discordia
Tutti contro tutti in Amministrazione ad Alghero, alla fine si trova l´accordo per posizionare quattro gazebo. La città indignata ne chiedeva lo spostamento, così come i consiglieri comunali di minoranza


ALGHERO - «Grazie alla denuncia dell’opposizione e soprattutto all’indignazione dei cittadini, l’Amministrazione fa una scelta di buon senso e decide di spostare i gazebo posizionati davanti alla torre e all’installazione dedicata al corallo. Stona in tutto questo solo la posizione dell’assessore alla cultura Di Gangi che sui social ha tentato di difendere una scelta bocciata da tutti i cittadini. Ora speriamo che compreso qual'è il volere popolare intervenga per sistemare l’installazione dedicata al corallo, che l'amministrazione ha abbandonato e magari ripartire con gli allestimenti urbani, che in questi due anni di amministrazione sardo-leghista si è, improvvidamente, scelto di abbandonare».

Lo segnalano i consiglieri Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore (Per Alghero), Raimondo Cacciotto e Ornella Piras (Futuro Comune), Beniamino Pirisi (Pd) e Valdo Di Nolfo (Sinistra in Comune), in riferimento al cortocircuito tra uffici e assessori circa l'infelice posizionamento di alcuni gazebo ai piedi della Torre di San Giovanni, a ridosso dell'installazione sul corallo [GUARDA]. Spazio peraltro già in concessione ad alcune attività che si affacciano su Largo San Francesco e volutamente mai occupato nel corso della stagione estiva proprio per non snaturare quella che, ad oggi, è l'unica attrazione che la città può vantare, fotografata ed ammirata al pari del mare ed i tramonti. Il tutto, nonostante l'assoluta mancanza di manutenzione: basta infatti guardare con attenzione i rami raffiguranti il corallo per vedere come ormai siano bersaglio di funghi ed agenti esterni, prossimi alla caduta.

Così i gazebo, poco dopo le 13 odierne (giovedì), sono stati riposizionati sulla Piazza Pino Piras dalla ditta incaricata dell'allestimento in previsione degli eventi collaterali all'Alghero-Scala Piccada. Dovranno ospitare un'esposizione di prodotti tipici dalla Sardegna e tradizionali di Alghero. Una scelta, quella su dove ubicare gli stand, che non ha trovato tutti d'accordo, generando incomprensioni e nuovi attriti, dovuti principalmente alla quasi totale mancanza di dialogo e discussione all'interno di settori strategici dell'amministrazione comunale.
Commenti
16/9/2020
Nell’ultimo periodo, i finanzieri del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Cagliari hanno concluso tre filoni investigativi delegati dalla locale Procura della Repubblica, facendo scattare sei denunce riguardanti due srl del capoluogo e una dell´hinterland
16/9/2020
Ieri mattina, un’operazione di polizia marittima a tutela dell’ambiente marino è stata portata a termine dal personale della Guardia costiera di Porto Torres, che ha portato alla denuncia, a piede libero, di uno svizzero a bordo di un’unità da diporto a vela di circa 14metri all’ancora nello specchio acqueo compreso tra Punta Barbarossa e l’approdo dei “Fornelli”
15/9/2020
Il Comando Carabinieri per la Tutela del lavoro–Nucleo Ispettorato del lavoro di Sassari ha deferito in stato di libertà l’amministratore unico di una società, ritenuto responsabile dei reati di tentata frode nell’esercizio del commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendaci
16/9/2020
Denunciate dalle Fiamme gialle del locale Nucleo di Polizia economico-finanziaria due persone responsabili di reati contro il patrimonio mediante frode. Contestate appropriazione indebita e truffa per 615.797euro
16/9/2020
Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Olbia centro hanno deferito in stato di libertà un 59enne, già noto alle Forze dell´ordine, poiché, dopo una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di tre piante di marijuana e di 14grammi della stessa sostanza già pronta per il consumo o l’eventuale smercio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)