Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › In coma dopo pestaggio: fermato 32enne
Cor 24 settembre 2020
In coma dopo pestaggio: fermato 32enne
I Carabinieri di Santa Maria Navarrese, dopo una minuziosa attività di indagine, hanno ricostruito nei minimi particolari il pestaggio dello scorso 9 settembre, fatale per un gairese, residente a Lotzorai, tuttora in coma presso l’ospedale di Carbonia


TORTOLI' - Quella sera, fu proprio un pugno sferrato da un 32enne di Tortolì, a farlo cadere e sbattere la testa a terra. Era avvenuto tutto all’interno di un esercizio commerciale, al termine di una discussione, senza alcuna richiesta di intervento ai Carabinieri o di soccorso al 118. Poi era riuscito a tornare a casa, ma durante la notte aveva perso i sensi a causa dell’importante trauma subito a seguito dell’aggressione.

La mattina successiva, i Carabinieri, interessati dal personale sanitario intervenuto nella casa della vittima, trovarono l’abitazione in ordine, senza segni di lotta, ma l’uomo presentava ferite sul viso che sin da subito avevano destato forti dubbi sulla causa del trauma, non compatibile con una caduta nel luogo del ritrovamento.

Indagini serrate e oggi l’epilogo, quando il dottor. Biagio Mazzeo, Procuratore della Repubblica di Lanusei, che ha coordinato l’attività di indagine dei Carabinieri, ha disposto il fermo di indiziato di delitto nei confronti dell’aggressore, ritenuto responsabile di lesioni personali gravissime da cui è derivata una malattia tale da mettere in pericolo la vita della vittima, il tutto commesso per futili motivi e con omissione di soccorso. Nel pomeriggio, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il fermato è stato rintracciato e condotto presso la casa circondariale di Lanusei. Un segnale importante della Procura di Lanusei e dell’Arma nei confronti di gesti e atteggiamenti violenti.
Commenti
19:11
I fatti, a Sassari, risalgono ai primi giorni di agosto. Le videocamere hanno anche ripreso i due mentre staccavano le canalette dalle pareti per nasconderle dentro ampie sacche
21:36
Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari hanno tratto in arresto un 43enne e denunciato la 36enne moglie per detenzione a fini di spaccio di cocaina e marijuana
20/10/2020
Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, con i colleghi della locale Stazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato una 22enne e un 37enne, entrambi del luogo. Sequestrati 9grammi di cocaina, 6grammi di marijuana, tre bilancini di precisione, 75grammi di sostanza da taglio e un’agenda riportante nominativi di clienti e somme dovute
20/10/2020
Nel fine settimana, le pattuglie in servizio di controllo del territorio del Comando provinciale di Sassari sono state particolarmente impegnate nell’intervenire per problemi legati all’abuso di alcol da parte di alcunepersone
19/10/2020
Nel corso delle indagini il primo, titolare di pensione di invalidità, era già stato arrestato più volte dalla Squadra Mobile
20/10/2020
Operazione dei carabinieri del Nucleo Tutela del patrimonio culturale dalle prime luci dell´alba. Ci sarebbero almeno otto arresti. L´operazione è diretta dalla procura della Repubblica di Oristano


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)