Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaSicurezza › Io non rischio a Cagliari
Red 10 ottobre 2020
Io non rischio a Cagliari
Domani, per il decimo anno consecutivo,il mondo del volontariato incontrerà i cittadini nelle piazze italiane,per la campagna nazionale promossa dal Dipartimento nazionale della Protezione civile


CAGLIARI - Per il decimo anno consecutivo, il mondo del volontariato incontrerà i cittadini nelle piazze italiane per contribuire a diffondere la conoscenza dei rischi e delle buone pratiche di protezione civile. La campagna nazionale, promossa dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, si chiama “Io non rischio” e domani, domenica 11 ottobre, i volontari della “Fraternità della Misericordia” saranno a Cagliari, dalle 9, in Piazza Garibaldi, inaugurando la seconda edizione della “Settimana nazionale della protezione civile”.

«Il volontariato di Protezione civile, le Istituzioni e il mondo della ricerca scientifica saranno impegnati per promuovere la cultura della prevenzione e per sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali – ha sottolineato l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente Gianni Lampis – Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, i punti informativi saranno soprattutto nelle piazze “virtuali”, visitabili sui social seguendo l’hashtag #iononrischio2020». L’edizione 2020 della campagna nazionale coinvolgerà oltre 9mila volontari e volontarie appartenenti a 972 associazioni. In Sardegna, le ventotto associazioni di volontariato che aderiscono alla campagna Io non rischio organizzeranno momenti di incontro on line, che saranno i punti di aggregazione digitale: «Aperti alla partecipazione dei cittadini che vogliano informarsi e condividere le proprie esperienze sui rischi presenti nei nostri territori e sulle buone pratiche che si possono adottare per mitigarli», ha spiegato Lampis.

Le organizzazioni di volontariato aderenti alla campagna di quest'anno sono di Assemini, Cagliari, Carbonia, Galtellì, Gavoi, Gonnosfanadiga, Iglesias, La Maddalena, Monserrato, Olbia, Olmedo, Oristano, Osilo, Ottana, Quartu Sant'Elena, Quartucciu, Riola Sardo, Sardara, Segariu, Settimo San Pietro, Sinnai, Tuili, Tula, Uras e Uri. Sul sito ufficiale della campagna si può consultare il materiale informativo per conoscere e sapere cosa fare prima, durante e dopo un’alluvione, un maremoto e un terremoto.
Commenti
22/11/2020
Paola Deiana, deputata algherese del Movimento 5 stelle, bacchetta il collega leghista: «Basta con questa insensibile e cinica campagna elettorale contro gli immigrati»
14:39
«Come Circolo Fratelli d´Italia Sassari Audax e Spazio Identitario Domus Turritana chiediamo l´intervento dell´Assessorato competente per la bonifica della zona, e chiediamo alla Giunta un serio progetto di sviluppo e riqualificazione della valle, come già da me proposto», dichiara il dirigente del Circolo Fratelli d’Italia Sassari Audax Manlio Mesina
21/11/2020
«Attraverso l’ennesima interrogazione parlamentare urgente che sto scrivendo adesso, chiedo la chiusura del centro e il rimpatrio immediato di tutti gli algerini e degli altri clandestini che nulla hanno a che fare con chi ha veramente diritto di avere asilo nel nostro Paese», chiede il deputato Eugenio Zoffili, coordinatore regionale della Lega Sardegna, al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e al prefetto di Cagliari Bruno Corda
8:13
Ieri sera, Fratelli d’Italia con il coordinatore provinciale Marco Porcu e Gioventù nazionale con il presidente regionale Emilio Serra hanno organizzato un flash mob al Centro di prima accoglienza, alla presenza del deputato Salvatore Deidda, del consigliere regionale Fausto Piga e dei consiglieri comunali di Cagliari, Quartu Sant´Elena e Sestu


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)