Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresAmbienteAmbiente › Balconi natalizi, premi a Porto Torres
Cor 8 gennaio 2020
Premiati a Porto Torres i vincitori del concorso “Balconi & Vetrine di Natale”. La consegna degli attestati e dei premi a cittadini e commercianti, ieri sera, nella sala Consiglio
Balconi natalizi, premi a Porto Torres


PORTO TORRES - C’è chi ha addobbato vetrine, chi ha illuminato casa e balcone, chi ha realizzato nel proprio giardino un presepe di svariati metri quadri. Tanta fantasia, creatività e voglia di portare lo spirito natalizio anche sulle strade di Porto Torres da parte dei partecipanti al concorso “Balconi & Vetrine di Natale” premiati ieri pomeriggio nella sala Consiglio. Il primo posto se lo è aggiudicato il presepe artistico e luminoso di Vincenzo Xibilia. L’autore ha voluto donare l’intera cifra vinta, duecentocinquanta euro, alla Consulta del Volontariato di Porto Torres.

Al secondo posto (premio di centocinquanta euro) si è classificata Paola Foddai che ha addobbato il balcone con composizioni artigianali e un presepe con richiami ai luoghi suggestivi della città, come la chiesa di Balai. Al terzo posto (premio di cento euro) Andrea Loi dell’attività commerciale “Wow”: nella vetrina del salone sono stati installati alcuni simboli del Natale a partire dall’albero e dal sacco di Santa Claus, per proseguire con i giocattoli tradizionali e uno speciale caminetto digitale.

Sono stati premiati con gli attestati dall’Assessora alla Cultura, Mara Rassu, anche i cittadini Sebastiano Angioni, Angelo Borra, Emanuela Carbone dell’attività “L’Equipe Donna” e Michele Erre di “Tecnocasa”. Gli addobbi sono stati valutati da una giuria composta dall'archeologa e guida turistica Francesca Pileri, dalla fotografa Giovanna Manca e dal videomaker Gabriele Peru.
Commenti
9:30
Per avere un po´ di energia, è proprio necessario andare tra la Foradada e Cala d´Inferno, o davanti a Mugoni, invece di finire di occupare gli ettari della Zona industriale di San Marco, salvandola dalla morte per inedia?
15/1/2020
Lo ha annunciato l’assessore regionale dell’Industria Anita Pili dopo il parere favorevole di compatibilità ambientale della Commissione tecnica nazionale sul progetto del tratto nord della dorsale che porterà il metano in Sardegna. L´operazione assicurerà il collegamento tra la nuova struttura di trasporto e le diverse utenze presenti sul territorio, compreso il metanodotto Derivazione per Alghero
15/1/2020
La Regione autonoma della Sardegna in prima linea nella lotta all’amianto, con un immediato piano operativo per eliminarne le tracce dagli edifici pubblici, ad iniziare dalle scuole e dagli ospedali
14/1/2020
Ad annunciarlo è la deputata algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana: «Oggi abbiamo segnato un punto importante in questa guerra: abbiamo stanziato 385milioni di euro per le Regioni per rimuovere finalmente l´amianto dalle scuole e dagli ospedali»
14/1/2020
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha commentato il superamento dell’ultimo ostacolo tecnico ambientale alla realizzazione del tratto nord della dorsale che porterà il metano nell´Isola
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)