Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaAmbienteAgricoltura › Siccità in Gallura: la diga del Liscia è sempre più in crisi
Red 10 dicembre 2016
Siccità in Gallura: la diga del Liscia è sempre più in crisi
«I dati di novembre sono molto preoccupanti», dichiarano i vertici del Consorzio di Bonifica. Neanche le piogge di novembre sono bastate per far aumentare i livelli di acqua presenti all’interno della diga, che nell’ultimo mese ha perso un milione di metri cubi d’acqua


OLBIA - Le precipitazioni registrate a novembre non sono state sufficienti a far rifiatare la diga del Liscia. I livelli di acqua presenti all’interno del bacino sono calati ulteriormente, facendo registrare un nuovo record negativo. Secondo le analisi diffuse dal Distretto Idrografico della Sardegna, il 30 novembre la diga conteneva 27,17milioni di metri cubi d’acqua (il 26,13percento della capienza totale) contro i 28,22milioni di fine ottobre. La preoccupazione aumenta, se i dati di novembre vengono comparati con quelli delle annate precedenti. Nel 2015, la diga conteneva 35,68milioni di metri cubi d’acqua (il 34,31percento della capienza totale); nel 2014 i livelli erano fermi a 61,92milioni (59,54percento); nel 2013, il bacino il dato era di 89,79milioni (l’86,34percento).

Per arginare lo stato di crisi e siccità sempre più incalzante, e che già dalla prossima primavera potrebbe condizionare pesantemente il settore agricolo, turistico ed industriale, il Consorzio di Bonifica della Gallura attende che la Regione Autonoma della Sardegna dia seguito alle promesse fatte dall’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Maninchedda, in occasione dell’incontro avvenuto ad Olbia con i rappresentanti delle istituzioni galluresi, i dirigenti delle associazioni di categoria, il Tag ed i rappresentanti dello stesso Consorzio. Ma al momento, su questo capitolo, non esistono novità concrete: nessuna comunicazione ufficiale è stata fatta circa lo stanziamento di un contributo a favore dell’intervento promesso sul fiume Padrongianus.

«Vista la situazione straordinaria alla quale stiamo assistendo, ci aspettiamo che già dalle prossime settimane la Regione Sardegna possa ufficializzare gli impegni presi dall’assessore Maninchedda in occasione dell’incontro che si è svolto a Olbia alla fine di ottobre – afferma il presidente del Consorzio di Bonifica della Gallura Marco Marrone. Per evitare che la prossima stagione estiva sia caratterizzata da nuove restrizioni, con conseguenze drammatiche per il settore agricolo e zootecnico, riteniamo indispensabile un intervento immediato per l’avvio dei lavori di captazione della risorsa idrica sul fiume Padrongianus». Le novità più recenti derivano, invece, dalla convocazione a Cagliari della cabina di regia sul problema della crisi idrica e dalla delibera sui Consorzi di Bonifica approvata nei giorni scorsi dalla Giunta Regionale per riorganizzare, rilanciare ed ammodernare la rete irrigua dei Consorzi di Bonifica. «La cabina di regia ha sempre ritenuto urgenti e prioritari gli interventi proposti dal nostro Consorzio per risolvere il problema della siccità e la sua convocazione dimostra l’attenzione della Regione su questo tema – conclude Marrone. Non dimentichiamo che i dati pubblicati dal Distretto Idrografico della Sardegna ben fotografano lo stato di siccità che da più di due anni attanaglia la nostra Isola: il biennio 2014/2016 è stato il peggiore degli ultimi 94 anni e il territorio gallurese è stato quello più colpito».
2/12/2020
Pubblicato l´avviso a sportello per la concessione di aiuti finalizzati al sostegno economico di micro, piccole, medie e grandi imprese del settore vitivinicolo, quali cantine e vigne, che potrà interessare anche diverse realtà economiche algheresi
1/12/2020
«Con l´assestamento, in arrivo subito le risorse per le aziende agricole e i consorzi di bonifica», annuncia il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)