Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › Libri: Anna Maria Selini ad Alghero
Red 22 febbraio 2020
Libri: Anna Maria Selini ad Alghero
Mercoledì sera, negli spazi del Distretto della creatività, la giornalista presenterà il suo libro, edito da Castelvecchi editore, “Vittorio Arrigoni. Ritratto di un utopista”


ALGHERO - Mercoledì 26 febbraio, alle 18.30, negli spazi del Distretto della creatività, ad Alghero, Anna Maria Selini presenterà il suo libro, edito da Castelvecchi editore, “Vittorio Arrigoni. Ritratto di un utopista”. L'evento è organizzato dall'associazione Ponti non muri e da ResPublica, in collaborazione con l'Istituto di studi e programmi per il Mediterraneo. L'autrice ripercorrerà, dialogando con Andrea Zironi (Ponti non muri) e con il pubblico presente, la vicenda di Arrigoni, giornalista, attivista, pacifista, assassinato nell'aprile 2011 a Gaza, dopo essere stato rapito. Nei campi con i contadini ed in mare con i pescatori, tra gli spari, sotto le bombe, durante l’operazione militare israeliana “Piombo fuso”. Questa la scelta di vita di Vittorio Arrigoni a Gaza, terra “madre di tutte le ingiustizie”. Nel racconto di Selini, si ripercorrono i suoi anni passati in Palestina, attraverso i ricordi delle persone a lui più vicine fino al rapimento ed all’assassinio.

«Una morte su cui non è stata fatta ancora chiarezza, dimenticata troppo presto, e seguita da un processo farsa, nell’indifferenza della politica italiana di allora. Partigiano intransigente, un po’ Corto Maltese un po’ Che Guevara, libero dall’influenza dei governi, Vittorio agiva spinto dall’urgenza di difendere e diffondere il rispetto per i diritti umani stando tra la gente, nel cuore delle cose. Un messaggio, il suo, che continua a ispirare molti e che oggi è più necessario che mai». Anna Maria Selini, giornalista professionista, ha collaborato, tra gli altri, con il sito di “Repubblica” con “l’Unità”, “Il Corriere di Bologna”, “L’Eco di Bergamo” e trasmissioni Rai. Ha realizzato reportage a Cuba, in Kosovo, Tunisia, Israele e Territori occupati. Tra questi, “Gaza. Guerra all’informazione” (finalista Premio Ilaria Alpi) e “Restiamo umani. Vita e morte di Vittorio Arrigoni”, trasmesso da Rai 3.

Alle 20, si proseguirà con il concerto live di Alessandro Carta, artista, cantante ed autore dei Nasodoble e Mariamarì, conosciuto anche con il suo vecchio aka Nicola Di Banari, da sempre impegnato «contro l'industria della guerra e per la chiusura e la dismissione delle basi militari nell'Isola». Alle 21, è prevista una cena sociale. L'iniziativa fa parte di “Isola diserta!”, «mobilitazione contro la guerra e contro l'occupazione militare della Sardegna organizzata da ResPublica e che supporta l'Assemblea contro la guerra del Nord Sardegna».

Nella foto: Anna Maria Selini
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)