Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaCoste › Posidonia e sabbia a Cuguttu e Punta Negra: proroga
Cor 29 marzo 2020
Posidonia e sabbia a Cuguttu e Punta Negra: proroga
«Decoro urbano, non si ferma il lavoro degli Assessorati. Si prepara la città per la ripresa: Programmazione della pulizia delle spiagge e gestione della posidonia. Allo studio un intervento strutturato per la riduzione della Tari». Questo l´annuncio dell´Amministrazione algherese


ALGHERO - Anche in un momento di grande emergenza non si ferma il lavoro della ditta incaricata, la Ciclat, e dei controllori dell'Amministrazione, lunedì riprenderanno infatti le operazioni di diserbo dai marciapiedi e dalle strade. «Lavoriamo senza sosta, su più fronti, diamo precedenza a tutto ciò che attiene la Protezione Civile ma ci sforziamo il più possibile anche per non dimenticarci della cura che questa città merita e di predisporre tutti quegli atti propedeutici alla ripartenza, e nonostante l'emergenza abbiamo il compito di guardare avanti» spiega l'Assessore Andrea Montis.

«In tema di rifiuti invece stiamo cercando, di concerto con l'Assessore Caria, tutte le soluzioni in nostro potere per garantire soprattutto al tessuto economico della nostra città costi minori che agevolino la ripartenza che speriamo possa avvenire al più presto. Stiamo studiando un intervento strutturato per una riduzione della Tari a favore delle attività economiche cittadine che dovrà vedere la luce entro il termine di approvazione delle tariffe per l'anno 2020. In parallelo, scriveremo all'Anci per formulare proposte al Governo affinché gli enti locali siano nella condizione di applicare agevolazioni e riduzioni tariffarie, nel rispetto degli equilibri di bilancio».

Intanto anche in tema di Posidonia l'amministrazione si muove: nella giornata di ieri è stata firmata da parte del Sindaco l'ordinanza che permetterà, i«n attesa del completamento dell'impianto di messa in riserva presso la zona industriale di San Marco, di non affrontare ulteriori costi di movimentazione dei cumuli di posidonia creati nell'anno 2019». Cuguttu e Punta Negra (dove è ancora presente tutta la posidonia, con notevoli quantità di sabbia, depositata nello scorso anno e mai riportata sugli arenili ma neppure in impianto) rimarranno operativi per altri 6 mesi, mentre è conferito mandato al competente settore di individuare «un nuovo sito di stoccaggio temporaneo per la posidonia che verrà rimossa dalle spiagge secondo contratti già in essere».

«Non ritengo siano operazioni urgenti e necessarie in questo momento di crisi - conclude l'Assessore all'Ambiente - ma vogliamo provare a farci trovare pronti, lo dobbiamo ai nostri operatori che in questo momento soffrono particolarmente questa situazione, cerchiamo di avere cura dell’oggi ma con visione futura».

Nella foto: il sito di stoccaggio temporaneo di Cuguttu (Alghero)
Commenti

12:00
L’Amministrazione Comunale di Alghero condanna il malcostume dei bagnanti che si appropriano indebitamente di spazi di arenile e propone alla Regione Sardegna la modifica dell´ordinanza balneare
8/8/2020
Punta Negra si riprende la sabbia. Ritorno anche a San Giovanni. Operazioni dell´Assessorato all´Ambiente che riordina gli arenili dopo il trattamento della posidonia a Quartu
8/8/2020
I consiglieri comunali dei gruppi di Centro Sinistra - Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e PD sollecitano ancora una volta l’Amministrazione a spiegare cosa sia avvenuto nella notte del 22 luglio al Lido di Alghero, quando un operatore privato ha spostato molti metri cubi di sabbia dalla spiaggia pubblica ad una concessione privata
7:20
Maria Laura Orrù, consigliera del Gruppo Progressisti e prima relatrice di Opposizione durante la lunga battaglia portata avanti in Aula, chiede che la norma venga abrogata in attesa del verdetto finale da parte della Corte costituzionale
8/8/2020
Il Governo impugna la Legge regionale sull´interpretazione autentica del Piano paesaggistico regionale, ma Carmelo Spada, delegato del Wwf per la Sardegna, predica prudenza
8/8/2020
«E´ un atto di buon senso, di rispetto della legalità e dell´ambiente: siamo molto soddisfatti. perchè abbiamo vinto una prima battaglia contro norme scellerate e devastanti per la nostra terra», affermano i parlamentari del Movimento 5 stelle Paola Deiana e Mario Perantoni


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)