Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › «Melina e bugie affondano gli algheresi»
Cor 30 maggio 2020
«Melina e bugie affondano gli algheresi»
Sei ore di consiglio comunale ad Alghero e un nulla di fatto. La proposta dei consiglieri Sartore, Esposito Bruno, Piras, Cacciotto, Pirisi e Di Nolfo di destinare un milione di euro dell´avanzo del bilancio comunale non ottiene il lasciapassare della maggioranza che chiude i lavori. Polemiche


ALGHERO - «Chiedevamo solo un po’ di concretezza e coraggio. In consiglio volevamo venisse approvata la nostra mozione, che contiene la proposta di destinare 1.000.000 (un milione di euro) dell’avanzo disponibile per un pacchetto di misure urgenti per un “contributo alla ripresa” e un “contributo all’affitto” da destinare a fondo perduto a tutte le attività produttive e agli operatori economici del territorio, la cui attività sia stata sospesa a causa dell’emergenza Covid. Un atto finalmente concreto. La maggioranza però non voleva che si indicassero cifre, preferiva una semplice mozione di intenti. Durante la discussione bugie ripetute dei consiglieri di maggioranza che sostenevano che non si potevano indicare importi precisi perché ancora non si conosceva l'ammontare dell'avanzo disponibile, che, invece, è ovviamente noto visto che il bilancio è già stato dato ai revisori, come ha, candidamente, ricordato il consigliere Mulas. Melina e bugie fatte solo per tenersi le mani libere e prendere tempo, mentre nel frattempo le nostre imprese vorrebbero risposte, risposte concrete, risposte subito. Peraltro, poiché il decreto Rilancio lascia la facoltà ai comuni di spostare il pagamento dell’acconto IMU, in scadenza il 16 giugno, al 30 settembre, chiedevamo e chiediamo all’Amministrazione di aderire immediatamente alla misura e rinviare il pagamento della rata IMU per attività e famiglie algheresi, che hanno subito danni economici a causa dell’emergenza sanitaria. Senza neppure arrivare al voto, invece, la maggioranza ha preferito interrompere i lavori del consiglio. Sei ore di consiglio, in cui il sindaco non ha spiccicato neppure una parola, e alla fine non si arriva neppure al voto perché la maggioranza non vuole. Si potevano approvare misure importanti e di sostegno concreto, ma la maggioranza non era interessata: le imprese e le famiglie algheresi possono aspettare». Fioccano le polemiche ad Alghero. Sei ore di consiglio comunale e un nulla di fatto. Tanto che la proposta dei consiglieri Pietro Sartore, Gabriella Esposito, Mario Bruno, Ornella Piras, Raimondo Cacciotto, Mimmo Pirisi e Valdo Di Nolfo di destinare un milione di euro dell'avanzo del bilancio comunale non ottiene il lasciapassare della maggioranza che chiude i lavori.
Commenti
3/7/2020
Dopo lunghe trattative si scioglie il nodo in maggioranza. Al lavoro il nuovo organo amministrativo composto da Gennaro Monte (presidente) Nadia De Santis e Bruno Costantino
2/7/2020
«Bilancio nitido e scadenze rispettate. Ora il Comune venga aiutato per le spese di gestione e bonifica dell’incendio», dichiara il sindaco Sean Wheeler


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)