Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaCronaca › Discarica in Corso Vico: responsabile sanzionato
Red 1 luglio 2020
Discarica in Corso Vico: responsabile sanzionato
Questa mattina, la Polizia locale, su segnalazione del Settore Ambiente e verde pubblico del Comune di Sassari, è intervenuta per una discarica abusiva. L´autore dell´illecito è stato immediatamente scoperto, grazie ad alcune telecamere


SASSARI - Ha passato buona parte della notte a svuotare il proprio appartamento, buttando tutti i mobili per strada, in Corso Vico, e gli ultimi, li ha lanciati dalla finestra che si affaccia direttamente sulla via. Grazie alle telecamere che si trovano nella zona, l'autore di questo comportamento incivile è stato scoperto dalla Polizia locale di Sassari in poco tempo e gli è stata comminata una sanzione da 500euro. Inoltre, gli saranno addebitati i costi della rimozione dei rifiuti ingombranti attraverso un atto ingiuntivo.

Questa mattina (martedì), gli operatori comunali del Settore Ambiente e Verde pubblico hanno segnalato al Comando la presenza di una grandissima mole di rifiuti ingombranti in Corso Vico, abbandonati durante la notte. Gli agenti che sono arrivati sul posto hanno acquisito alcune testimonianze e soprattutto le immagini delle telecamere posizionate nella zona, grazie alle quali è stato ricostruito l'accaduto. Una persona che abita in un appartamento che affaccia su Corso Vico durante la notte si era liberata di tutti i vecchi mobili, portandoli sul marciapiede del Corso.

Gli ultimi, addirittura, sono stati lanciati direttamente dalla finestra, come dimostrano anche le schegge ritrovate sotto il davanzale. Per lui è arrivata la sanzione da 500euro e l'obbligo di rimozione degli ingombranti, come previsto dalla normativa. Per evitare però che la discarica resti per più giorni, il Settore Ambiente, attraverso la ditta che si occupa della gestione dei rifiuti, ha provveduto a liberare lo spazio pubblico, mentre saranno addebitate a carico dell'uomo le spese per la rimozione.
7/8/2020
Oggetto del sequestro da parte dell´Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari
7/8/2020
Nelle vicinanze dell´isola di Mortorio, era in corso una vera e propria festa in barca a cui partecipavano due imbarcazioni e sette natanti con circa settanta persone a bordo, ed altre unità nelle vicinanze. Il tutto, in piena zona “Ma” a tutela integrale dell’area parco, area tutelata dalla Legge 394/91 sulle aree protette
7/8/2020
Decine le sanzioni a Porto Ferro, a stranieri ed italiani (anche sassaresi). Qui sono stati sequestrati sia i bracieri, sia altro materiale che poteva rappresentare un pericolo; mentre la situazione a Fiume Santo era perfettamente in regola


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)