Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaArresti › Polizia, doppio arresto ad Olbia
Red 10 luglio 2020
Polizia, doppio arresto ad Olbia
Un 40enne del posto è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente con l’aggravante di aver coinvolto persone minorenni, mentre un coetaneo senegalese è stato trovato in possesso di documenti di identità falsi


OLBIA - Nei giorni scorsi, gli uomini del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno arresto un 40enne. Mentre gli venivano controllati i documenti, l'uomo ha mostrato nervosismo ed un forte senso di agitazione che ha insospettito gli agenti. A quel punto, è scattata la perquisizione dell’autovettura prima e dell’abitazione poi. L’intuizione dei poliziotti ha portato al rinvenimento di decine di grammi tra marijuana e hashish, ed un bilancino di precisione, tutto abilmente nascosto nel doppiofondo di armadi. Nella stessa perquisizione, gli agenti, hanno trovato due smartphone, che documenterebbero con foto e video, la vendita di stupefacente a ragazzi minorenni. L’olbiese è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente con l’aggravante di aver coinvolto persone minorenni.

Negli stessi giorni, gli agenti delle Volanti hanno individuato nel centro abitato di Olbia diciannove piantine di marijuana coltivata in vasi e nascosta tra i canneti del Rio Gadduresu. Le piantine illegali avevano tutte un’altezza compresa tra i 20 ed i 130centimetri, alcune delle quali erano già pronte per essere lavorate e commercializzate.

In ulteriori controlli, gli uomini del Commissariato hanno controllato un 32enne, che ha attirato l’attenzione degli agenti per il suo atteggiamento accorto. Infatti, l'olbiese è stato trovato in possesso di due dosi di cocaina. A quel punto, è stata eseguita una perquisizione domiciliare, nel corso della quale sono stati rinvenuti circa 70grammi di marijuana. L'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Sempre nell’ambito degli stessi servizi di controllo del territorio, i poliziotti hanno proceduto all'arresto di un 40enne senegalese in possesso di documenti di identità falsi.


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)