Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaScuola › Spiegazioni sui 230mila euro persi. Scuola, depositata l'interrogazione
Red 22 luglio 2020
Spiegazioni sui 230mila euro persi
Scuola, depositata l'interrogazione
I consiglieri comunali dei gruppi di Centrosinistra hanno presentato un´interrogazione sulla non partecipazione del Comune di Alghero ai bandi promossi dal Ministero dell´Istruzione per adeguare gli spazi scolastici in conseguenza dell´emergenza sanitaria da Covid-19


ALGHERO – I consiglieri comunali chiedono di «conoscere quali siano le ragioni per le quali il Comune di Alghero non abbia presentato la propria candidatura, rinunciando ad un finanziamento che ad una prima stima fatta sulla base della popolazione scolastica risulterebbe pari a 230mila euro. Chiedono, inoltre, di sapere se corrisponda a verità che il Ministero aveva dato comunicazione diretta ai Comuni dell’apertura dei bandi e, in tal caso, chiedono di sapere a chi risultasse intestata la comunicazione e chiedono di sapere se l’Anci, tramite il suo sito, avesse informato i Comuni dell’opportunità di questi finanziamenti e se siano arrivate in comune note dell’Anci nel merito».

Questo il fulcro dell'interrogazione presentata martedì all'attenzione del presidente del Consiglio comunale dai membri dei gruppi di Centrosinistra Sinistra in Comune, X Alghero, Futuro Comune, e Partito democratico sulla non partecipazione del Comune di Alghero ai bandi promossi dal Ministero dell'Istruzione per adeguare gli spazi scolastici in conseguenza dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Nel documento, Pietro Sartore [GUARDA], Gabriella Esposito [GUARDA], Mario Bruno, Valdo Di Nolfo, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras e Mimmo Pirisi sottolineano come gli Enti locali italiani che hanno fatto domanda sono in tutto 5.664 (oltre l’84percento del totale) e che, «complessivamente, con i due avvisi sono stati richiesti finanziamenti per un totale di oltre 326milioni di euro, pari ad oltre il 98percento delle risorse disponibili».

Ed ancora, «sono 207 gli Enti locali sardi che hanno presentato la propria candidatura per un importo di finanziamento complessivo di 9.460.000euro. Il Comune di Alghero – sottolineano ancora i consiglieri d'Opposizione - non ha presentato la propria candidatura non rispondendo né al primo avviso né al secondo avviso del Miur».
Commenti
17/9/2020
Riprendono le lezioni dell’Istituto di istruzione superiore “Angelo Roth” di Alghero per l´anno scolastico 2020/21. Nella sede Iti di Via degli Orti, prima campanella martedì 22 settembre, mentre nella sede Roth di Via Diez si ricomincerà giovedì 24
18/9/2020
«Denunciamo l’inerzia della Regione sulla scuola, settore fondamentale della società sarda, che rischia di ripartire fra qualche giorno in una gravissima situazione di incertezza per ragazzi, famiglie, docenti e personale scolastico», ha dichiarato il consigliere comunale progressista Laura Caddeo, illustrando una mozione urgente sottoscritta da tutti i gruppi di Opposizione


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)