Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaOpere › Orientale sarda: via ai lavori su Tertenia-Osini
Red 23 luglio 2020
Orientale sarda: via ai lavori su Tertenia-Osini
Con l’approvazione della perizia di variante sulla Strada statale 125, possono ripartire i lavori di ammodernamento del tratto dell’Orientale sarda che aveva subito un arresto ed era in attesa di una nuova autorizzazione (Lotto 1, estensione di 5,6chilometri)


NUORO - Con l’approvazione della perizia di variante sulla Strada statale 125 nella zona tra Tertenia ed Osini, possono ripartire i lavori di ammodernamento del tratto dell’Orientale sarda che aveva subito un arresto ed era in attesa di una nuova autorizzazione (Lotto 1, estensione di 5,6chilometri). Infatti, la nuova perizia si era resa necessaria dopo la scoperta di un sito archeologico a Tertenia, in località “Fusti e Carcà” (che verrà ora recuperato), in virtù del quale era subentrata la necessità di spostare il tracciato. La variante prevede, a valle del sito archeologico, uno spostamento del percorso di circa un chilometro.

«Stiamo riavviando, in tempi diversi e con modalità differenti a seconda delle infrastrutture viarie e dei problemi ad esse connessi, i cantieri in tutta la Sardegna – spiega l’assessore regionale dei Lavori pubblici Roberto Frongia - Per la nostra Isola si tratta di opere strategiche dal punto di vista economico, dei collegamenti e della sicurezza stradale i cui cantieri nella maggior parte dei casi risultavano bloccati. Con la ripresa dei lavori sulla 125 nel tronco Tertenia-San Priamo (primo lotto-primo stralcio) fissata da Anas per la prossima settimana, andiamo a riprendere in mano gli interventi di completamento di un tratto di strada fondamentale per tutta l’Ogliastra».

Una volta realizzato, il nuovo tratto collegherà il tratto già in esercizio della variante di Tertenia al chilometro101 ed il vecchio tracciato della Statale 125 attraverso la rotatoria al chilometro95. Il nuovo lotto ha un valore complessivo di 52milioni di euro. «Abbiamo concordato con Anas la necessità di rispettare i tempi e che il tratto di strada oggetto dei lavori venga riaperto al traffico come da previsione entro la prossima estate», ha concluso Frongia.

Nella foto: l'assessore regionale Roberto Frongia
Commenti
11:32
Nonostante le rassicurazioni degli ultimi mesi, precipita la situazione ad Alghero, tanto che l´Amministrazione comunale decide di rescindere il contratto con l’impresa Consorzio Stabile Alveare Network alla quale venivano consegnati i lavori il 13 novembre 2017. All'orizzonte un lungo contenzioso
11:15 video
Prende piede ad Alghero il progetto infrastrutturale che porta nelle case il metano. Si parte con i primi 10 km (La Pietraia e Lido) in rete. Nella zona artigianale di Ungias – Galantè lo stoccaggio. Tecnologia “Picarro” in uso per la rilevazione di perdite. Mercoledì il sopralluogo col sindaco Mario Conoci e l´amministratore Medea Francesca Zanninotti. Le interviste
4/8/2020
L’Unione dei Comuni dell’Anglona e Bassa Valle del Coghinas ha affidato i lavori di “Riqualificazione e completamento degli impianti sportivi di Via Sardegna” a Ploaghe, che rientrano nella Programmazione territoriale “Anglona–Coros Terre di tradizioni”. Questo intervento, che presumibilmente partirà a settembre, prevede anche altri interventi di messa a norma e sicurezza degli impianti, per un importo complessivo di 197mila euro


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)