Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaEconomiaLavoro › Fondazione di Sardegna: bandi 2021
Red 30 ottobre 2020
Fondazione di Sardegna: bandi 2021
Si parte con i primi bandi per 4,2milioni di euro relativi ai settori “Arte, attività e beni culturali”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Sviluppo locale”, “Volontariato, filantropia e beneficenza”. Approvato anche il piano pluriennale da 60milioni di euro


CAGLIARI - La Fondazione di Sardegna ha pubblicato sul proprio sito internet i Bandi annuali 2021 relativi ai settori “Arte, attività e beni culturali”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Sviluppo locale”, “Volontariato, filantropia e beneficenza”, con un impegno di 4,2milioni di euro. «In questa difficile contingenza dovuta all’emergenza sanitaria, la Fondazione, coerentemente con la propria missione istituzionale, ha rivolto particolare attenzione ai settori del volontariato e della salute – dichiarano dalla sede della Fondazione - Sarà comunque garantito il sostegno alle iniziative culturali di maggiore interesse dei territori dell’Isola, con l’obiettivo di incrementare le risorse destinate al settore qualora dovesse essere possibile nei prossimi mesi attivare risorse aggiuntive».

Gli stanziamenti sono stati così ripartiti: Arte, attività e beni culturali 650mila euro; Volontariato, filantropia e beneficenza 1.385.000euro; Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa 1.264.000euro; Sviluppo locale 924mila euro. Inoltre, per il 2021, l’obiettivo della Fondazione per il 2021 è stato quello di mantenere in linea con gli anni precedenti il totale delle erogazioni annuali per un importo pari a complessivi 20milioni di euro: di questi, più di 10 saranno erogati tramite il meccanismo dei bandi (compresi quelli realizzati con le università, con il mondo della scuola e con il rifinanziamento dei bandi pluriennali avviati nel 2019). All’interno dello stanziamento complessivo, c’è anche l’impegno, pari a circa 2milioni all’anno, dedicato al Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile gestito dalla Fondazione con il sud.

La Fondazione ha anche approvato il proprio piano pluriennale che prevede, per il triennio 2021–2023, un impegno erogativo complessivo pari a circa 60milioni di euro. Parallelamente al percorso decisionale e gestionale dei bandi, la Fondazione di Sardegna prosegue l’attività di monitoraggio e di valutazione delle iniziative finanziate per verificare la qualità degli interventi e migliorare, anno dopo anno, le procedure e gli strumenti attivati. I bandi sono rivolti ai soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro, così come individuati nel Regolamento delle attività istituzionali. I progetti e le proposte possono essere presentati entro lunedì 30 novembre, secondo le modalità indicate attraverso il sistema Rol, disponibile sul sito, alla sezione “Contributi”. In linea con gli anni precedenti la Fondazione «si impegna a pubblicare gli elenchi dei beneficiari entro il 31 gennaio 2020, al fine di consentire a questi il rapido avvio dei progetti», concludono.
Commenti
25/1/2021
Al via il bando bis per l´indennità una tantum. «Nessuna categoria è esclusa», dichiara con soddisfazione il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
13:12
Si tratta di due giardinieri, un pavimentista e un elettricista, tutti operai specializzati. Le domande possono essere presentate fino a giovedì 11 febbraio. E´ previsto contratto nazionale di categoria del settore pubblico corrispondente
25/1/2021
I giovani devono essere protagonisti del rilancio del territorio. Il Comune ogliastrino ha aderito al bando dell´Anci finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri-Dipartimento per le politiche giovanili


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)