Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazioneVis à vis: Fi, Udc e Misto assenti
Cor 2 dicembre 2020
Vis à vis: Fi, Udc e Misto assenti
Primo giro di consultazioni chiuse ad Alghero con i tre gruppi che non si allineano alle decisioni di Conoci e scelgono di non incontrare singolarmente il sindaco. Lui tira dritto nella sua strategia: Rapporti chiusi con PdS e segretario del Psd´Az. Il rimpasto può aspettare


ALGHERO - Trascorso ormai il primo mese dalla richiesta d'incontro immediato protocollata da sette forze che compongono la coalizione che nel 2019 ha vinto le elezioni in Riviera del corallo, il sindaco tira dritto nella sua strategia: nessuna fretta di riunire i partiti, tanto meno per le forzature o gli ultimatum, se i singoli gruppi hanno fretta di verificare l'attuazione del programma ed apportare modifiche all'azione di governo cittadino, dovranno ancora attendere e farsene una ragione.

La crisi ad Alghero ha tempi e modi ben precisi, un percorso annunciato dallo stesso Conoci ai partiti con la prima lettera confidenziale, a cui ne è seguita una seconda e non è escluso che possa seguirne una terza nel tentativo di ricucire le distanze ed i rapporti con Forza Italia, Udc e Gruppo Misto (in totale rappresentati in via Columbano da 8 consiglieri comunali).

Sono questi, infatti, i tre gruppi ad aver rifiutato con eleganza (hanno tutti inviato una missiva riservata al Primo cittadino) la convocazione per le consultazioni vis à vis, in nome di una richiesta (sempre la stessa ormai da diverso tempo) di uno o più incontri collegiali, col chiaro intento di effettuare quel "tagliando" di coalizione quasi indispensabile in condizioni di sfiducia e crisi come quelle in cui è caduta negli ultimi tempi la macchina amministrativa e la città di Alghero. Nel frattempo, col sindaco che conferma la chiusura dei rapporti con Partito dei Sardi e segretario del Partito Sardo d'Azione, il caso-Alghero è approdato sul tavolo dei massimi esponenti dei Quattro Mori.

Nella foto: i consiglieri comunali algheresi di Fi, Udc e Gruppo Misto con i vertici di partito, quelli di PdS e Psd'Az e gli assessori attualmente presenti in Giunta
Commenti
18/1/2021
Da oggi il nuovo corso a Porta Terra: per la prima volta una donna nel ruolo apicale del Comune di Alghero. Prima riunione con la Giunta al gran completo e il sindaco. Martedì l´incontro col presidente del Consiglio ed i capigruppo consiliari
13:29
Fino al 31 marzo, negli uffici comunali del Servizio elettorale si può firmare a sostegno della “Proposta di legge di iniziativa popolare sulle norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a Fascismo e Nazismo, nonché la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”
16/1/2021
Si rimette in moto il Consiglio comunale di Alghero dopo la pausa natalizia. Convocata per la giornata di giovedì 21 gennaio la seduta in modalità a distanza (videoconferenza)
18/1/2021
L’intervento, dell’importo complessivo di 245mila euro, prevede la sistemazione esterna delle palazzine presenti in via Regina Margherita con la pavimentazione in calcestruzzo del cortile retrostante, la realizzazione della recinzione, dell’impianto di illuminazione e le rampe per i garage


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)