Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniScuolaScuola, imboccata una strada disastrosa
Christian Mulas 9 gennaio 2021
L'opinione di Christian Mulas
Scuola, imboccata una strada disastrosa


Sull'istruzione dei giovani il Governo Conte ha imboccato una strada disastrosa. Nonostante lo stesso Comitato Tecnico Scientifico spieghi come la chiusura delle scuole non sia un'urgenza per la lotta ai contagi, le scuole rimangono chiuse. Il costo di questa scelta ricade tutta sugli studenti. I nostri giovani sono preoccupati e molti di loro rischiano di abbandonare la scuola. Il problema dell'abbandono scolastico è una piaga in aumento e che colpisce duramente anche la Sardegna. Secondo i dati recentemente raccolti da Ipsos, oltre 34 mila studenti stanno interrompendo gli studi, dopo mesi di didattica a distanza problematica, per mancanza di strumenti informatici e di spazi adeguati.

Oltre alla pandemia sanitaria dunque, il governo deve affrontare la pandemia educativa: una pesante ipoteca sul successo di una generazione e sullo sviluppo dell'Italia dei prossimi anni. I dati raccolti ci dicono che i nostri giovani sono scoraggiati, frustrati dalle imposizioni del governo per la lotta al Covid: il 65% di loro è convinto di star pagando in prima persona per l'incapacità nella gestione della pandemia. Tra loro serpeggia amarezza e quasi la metà, il 46%, parla di un "anno sprecato". Tutto questo si rifletterà sulla loro competitività nel mercato del lavoro ma anche e soprattutto nelle loro relazioni sociali.

La scuola in presenza è un atto importante sul carattere sociale e personale del giovane,la presenza fisica in classe è un atto non solo formativo ma soprattutto educativo. Nei nostri giovani questa distanza sociale sta causando abbandono scolastico e di conseguenza un impoverimento culturale e sociale. La scuola non è solo un luogo di studio e di formazione,ma è anche una forma educativa e sociale che insegna ai nostri giovani a conoscere e rispettare le regole della nostra società. Come Educatore professionale e che si è sempre occupato di devianze minorili e disagio familiare so che è necessario intervenire per aiutare le nostre ragazze e i nostri ragazzi: oggi è fondamentale non abbassare la guardia sulla condizione dei giovani.

*Capogruppo Fratelli d'Italia Alghero
Commenti
10:48
Acquistata la nuova unità dell´impianto di riscaldamento danneggiato a fine anno. Oggi sono riprese le lezioni nella Materna della borgata di Alghero
9:54
Dopo la nota firmata dal prefetto di Nuoro Luca Rotondi, il dirigente scolastico dell´Istituto tecnico professionale Ianas di Tortolì ha dovuto fare retromarcia: si lavora in Dad e si tornerà nelle aule lunedì 1 febbraio, come in tutte le altre scuole superiori della Sardegna
18/1/2021
Ieri, il dirigente dell´Istituto Ipsia, agrario, nautico, alberghiero e sociosanitario Ianas Gian Battista Usai ha comunicato al prefetto di Nuoro Luca Rotondi che le lezioni verranno riprese in presenza con il 50percento degli studenti
18/1/2021
Dal 1611, in un percorso che ha formato intere generazioni di studenti. Il Convitto nazionale di Sassari, con il passare dei secoli ricchi di storia, è un’autentica istituzione della Sardegna
18/1/2021
Disponibile sul sito internet istituzionale del Comune, la piattaforma informatica per richiedere la borsa di studio 2019-2020 e il buono libri 2020-2021. La presentazione delle domande è stata prorogata fino a lunedì 1 febbraio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)