Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCoste › Temporale estivo: si corre ai ripari
Red 29 luglio 2019
Lavori di pulizia ad Alghero e nel litorale dopo il nubifragio. Ripulito ieri pomeriggio il tratto del canalone San Giovanni e del Lido. Superlavoro tutta la domenica ed oggi per ripristinare pulizia e decoro. Si continua ad intervenire per riportare a normalità i luoghi
Temporale estivo: si corre ai ripari


ALGHERO - Domenica di lavoro intenso ad Alghero, nel centro storico e nel lungomare Garibaldi, da parte delle squadre comunali del Settore comunale Manutenzioni, del Settore Ambiente, dell'impresa appaltatrice della pulizia delle spiagge, della Ciclat. Il temporale estivo di sabato notte [LEGGI] ha richiesto «un raddoppio degli interventi, che già da domenica mattina sono stati eseguiti, soprattutto nelle zone in cui deflusso dell'acqua ha lasciato il segno», dichiarano dagli uffici comunali.

Il sindaco Mario Conoci ha ringraziato tutti gli uomini e le imprese «che si sono prodigati per riportare le condizioni di normalità dopo i resti del nubifragio». Lavoro intenso quindi nel centro storico, nel lungomare Garibaldi ed in Via Lido. Ripulita già dal primo pomeriggio di domenica anche la zona del canalone di San Giovanni e dell'omonima spiaggia, dove il forte deflusso delle acque ha depositato diverse carcasse di topi [LEGGI].

Immediato l'intervento dell'Assessorato comunale all'Ambiente. L'assessore Andrea Montis e gli uffici hanno «interessato immediatamente l'impresa che ha in appalto la pulizia dei litorali, che ha ripulito il sito asportando detriti e quant'altro. La straordinaria entità dell'evento ha costretto ad un superlavoro, continuato oggi e che continua fino a definitivo ripristini delle condizioni di decoro», dichiarano dal Settore di competenza.
Commenti
12/9/2019
Carmelo Spada, delegato dell´associazione ambientalista per la Sardegna, chiama all´intervento l´assessore comunale all´Ambiente Andrea Montis: «venga ripristinata la stagionata rovesciata, impedito il passaggio sulle dune ed effettuate verifiche ed eventuali interventi di ripristino sugli apparati ipogei dei pini»
© 2000-2019 Mediatica sas