Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › Libri: Chessa e Isman ad Alghero
Red 8 agosto 2019
Questa sera, saranno i protagonisti di una nuova anteprima del festival “Dall´altra parte del mare”. Nello spazio all´aperto della Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, partendo dai loro ultimi libri, converseranno di due tra i momenti più difficili e controversi della storia d´Italia
Libri: Chessa e Isman ad Alghero


ALGHERO - Giovedì 8 agosto Pasquale Chessa e Fabio Isman saranno i protagonisti di una nuova anteprima del festival “Dall'altra parte del mare”. Alle 21.30, nello spazio all'aperto della Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, ad Alghero, partendo dai loro ultimi libri, “1938. L'Italia razzista” (Isman, Il mulino) ed “Il romanzo di Benito: La vera storia dei falsi Mussolini” (Chessa, Utet), converseranno di due tra i momenti più difficili e controversi della storia d'Italia.

Fabio Isman e Pasquale Chessa sono due giornalisti che si sono più volte confrontati con il mondo dei libri. Isman è stato per molti anni inviato del “Messaggero”. Con il Mulino ha pubblicato “Andare per le città ideali” (2016) e “L’Italia dell’arte venduta” (2017).

Chessa ha cominciato con i programmi culturali di RadioRai, poi con la sezione cultura dell’“Espresso”, ha diretto la cultura dell’“Europeo” ed è stato vicedirettore di “Epoca” e di “Panorama”. Ha scritto “Rosso e nero, libro intervista con Renzo De Felice” (Baldini & Castoldi, 1995), “Guerra civile 1943-1945-1948. Una storia fotografica” (Mondadori, 2005), “Italiani sono sempre gli altri” (con Francesco Cossiga, Mondadori, 2007), “Dux. Benito Mussolini. Una biografia per immagini” (Mondadori, 2008), “L’ultima lettera di Benito” (con Barbara Raggi, Mondadori, 2010) e “L’ultimo comunista. La presa del potere di Giorgio Napolitano” (Chiarelettere, 2013). Vive fra Roma, Parigi ed Alghero, dove è nato.

Nella foto: Pasquale Chessa
Commenti
20/9/2019
Martedì sera, nella Sala Mosaico del Museo Archeologico di Alghero, in Via Carlo Alberto 72, la Fondazione Alghero aprirà i festeggiamenti in onore di Sant Miquel, Patrono della città, con la presentazione del libro-ricerca di Bartolomeo Porcheddu “Il latino è lingua dei sardi–Su latinu est limba de sos sardos”, edito da Lincom academic
© 2000-2019 Mediatica sas