Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaSoccorsi › Sette tedeschi affondano a Tavolara
S.A. 31 agosto 2019
Tutti in salvo i turisti. Al termine delle operazioni di disincaglio l’imbarcazione è stata rimorchiata, in sicurezza, dall’unità specializzata presso un cantiere navale del porto di Olbia
Sette tedeschi affondano a Tavolara


OLBIA - Nella serata di venerdì la Guardia Costiera di Olbia è intervenuta per soccorrere sette persone a bordo di un’imbarcazione di circa 14 metri battente bandiera tedesca che, navigando all’interno dell’Area Marina Protetta di Tavolara - Punta Coda Cavallo, è rimasta incagliata su una secca nello specchio acqueo tra Punta Don Diego e l’Isolotto Rosso. La segnalazione è pervenuta dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera di Roma

Immediato l'intervento della Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Olbia che, sotto il coordinamento del Capitano di Vascello Maurizio Trogu, ha disposto l’uscita in mare della motovedetta S.A.R. CP 894. Affiancata l’imbarcazione, la motovedetta ha prestato assistenza agli sfortunati diportisti che, pur scossi dall’evento, sono risultati essere in buone condizioni di salute.

Successivamente sono stati accompagnati sulla terraferma da un’altra imbarcazione da diporto in navigazione nelle vicinanze del sinistro. La Guardia Costiera è rimasta nell’area per verificare eventuali sversamenti di combustibile e danni da inquinamento senza però riscontrare alterazioni dell’ambiente marino. Al termine delle operazioni di disincaglio l’imbarcazione è stata rimorchiata, in sicurezza, dall’unità specializzata presso un cantiere navale del porto di Olbia.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas