Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Frode agricola, denunciati tre imprenditori
S.O. 20 maggio 2019
Frode agricola, denunciati tre imprenditori
La normativa del settore prevede che gli agricoltori, per accedere ai regimi di sostegno finanziati della politica agricola comune, devono possedere determinati requisiti, sulla base dei quali vengono erogate le diverse tipologie di contributo


CAGLIARI - Nel corso di un’attività delegata dalla locale Autorità Giudiziaria, condotta dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Cagliari, nel comparto degli illeciti in materia di spesa pubblica, i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria hanno denunciato 3 imprenditori agricoli - appartenenti allo stesso nucleo familiare e riconducibili a due aziende del settore primario, operanti nel comune di Muravera. Le Fiamme Gialle hannoaccertato una frode a valere sui fondi che l’Unione europea mette a disposizione per la valorizzazione ed il sostegno delle attività imprenditoriali in campo agricolo.

La normativa del settore prevede che gli agricoltori, per accedere ai regimi di sostegno finanziati della politica agricola comune, devono possedere determinati requisiti, sulla base dei quali vengono erogate le diverse tipologie di contributo (ad esempio, l’indennità compensativa per zone svantaggiate, il benessere animale, i pagamenti agro-alimentari, l’ammodernamento delle aziende agricole, la partecipazione ai sistemi di qualità alimentare, ecc. ).

Le indagini svolte hanno permesso di accertare che gli imprenditori agricoli, a fronte delle istanze presentate, hanno ottenuto indebitamente 175.765 euro di contributi (dal 2005 al 2018), attraverso false dichiarazioni, attestanti l’esistenza di un titolo giuridico di conduzione dei terreni, di cui è stata appurata successivamente la mancanza. Per i tre soggetti è, quindi, scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria, con l’accusa di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Inoltre, la condotta illecita degli imprenditori ha avuto rilievo sia sotto il profilo del danno erariale - con conseguente segnalazione alla Procura Regionale della Corte dei conti -, sia sotto il profilo della normativa sanzionatoria speciale, che prevede la contestazione della sanzione amministrativa pari al contributo erogato.
Commenti
4/6/2020 video
Preoccupazione nel centro storico di Alghero. Immediata la chiamata di alcuni abitanti della zona al 118. Le immagini dei soccorsi, sul posto anche una pattuglia della Polizia locale
23:12
Guardia di finanza in azione. Evasione fiscale e maltrattamenti di animali: disposti sequestri di beni per oltre 1,2milioni di euro. Sospeso un medico veterinario
22:04
I finanzieri della Stazione Navale di Cagliari e della Sezione Aerea di Elmas hanno attivato le procedure via terra che hanno portato all’individuazione ed al sequestro di svariate piantine di cannabis indica dell’altezza compresa tra gli 80 ed i 160centimetri. La persona responsabile è stata deferita alla competente Autorità giudiziaria per il reato di coltivazione abusiva di canapa indiana
4/6/2020
I finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività finalizzate al monitoraggio ed al controllo della spesa pubblica, hanno sottoposto a verifica le condizioni legittimanti la fruizione del Reddito di cittadinanza da parte di cinquantadue commercianti
21:09
Diversi i servizi che hano visto gli agenti del Commissariato di Olbia arrivare al sequestro di quattro dosi di cocaina, circa 100grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, diverse piante di cannabis e circa 50grammi di efflorescenza arborea di marijuana
5/6/2020
Il titolare è stato denunciato per i reati di gettito abusivo di rifiuti e discarica abusiva, ai sensi dell´articolo 256 del testo unico in materia ambientale, oltre che per gli illeciti amministrativi per l´attività abusiva sia di meccanico sia di carrozziere
3/6/2020
Metri di strada occupata da rifiuti di ogni tipo: siringhe e fazzoletti pieni di sangue, abiti usati, bustoni neri, scarpe e scatole contenenti di tutto. La Polizia locale di Sassari è intervenuta questa mattina, in Via Al Duomo, perché la strada era invasa di oggetti buttati per strada
4/6/2020
La rapina con pestaggio subita dal parroco nativo di Villagrande potrebbe essere opera del locale “giro” della tossicodipendenza. Le indagini proseguono a ritmo serrato senza comunque escludere altre possibili piste


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)