Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariAmbienteTrasporti › Riapre la MetroSassari, occhio alle auto
Cor 8 marzo 2020
Riapre la MetroSassari, occhio alle auto
Un camion con gru alzata aveva tranciato incidentalmente, all’altezza di Porta Utzeri, i cavi di alimentazione elettrica dei tram danneggiando oltre 300 metri di linea. La Polizia Locale opererà una perlustrazione della linea con l’obiettivo di rimuovere, all’occorrenza, le auto eventualmente in sosta sulla sede metrotranviaria


SASSARI - Lunedì 9 Marzo dopo uno stop di 9 mesi, riapre l’intera linea di 4,3 Km della rete di MetroSassari. Nonostante le procedure di urgenza, la complessità dell’intervento e la mancata disponibilità sul mercato dei materiali di ricambio ha portato a un allungamento di riapertura.

Il direttore di esercizio di MetroSassari Ing. Felice Mulas ricorda che per poter eseguire i lavori «si è addirittura reso necessario riaprire la specifica linea di produzione dei materiali di MetroSassari del costruttore ALSTOM» e che per minimizzare i disagi ai cittadini «abbiamo lavorato prevalentemente nelle ore notturne».

«Questi lavori ci hanno dato la possibilità di accogliere la richiesta fatta dal Sindaco di Sassari Nanni Campus di facilitare il transito dei ceri votivi durante la Festa dei Candelieri per questo - ricorda l’Amministratore Unico di ARST Chicco Porcu (nella foto) - abbiamo previsto dei dispositivi per il rapido stacco e riattacco delle linee aeree di alimentazione della metrotranvia che consentiranno - conclude Porcu - il passaggio indisturbato dei ceri votivi con uno sviluppo verticale superiore ai 4 m».

Questo particolare accorgimento è stato predisposto nel punto dove i Candelieri svoltano, da Corso Vico, in direzione della Chiesa di Santa Maria. Lunedì mattina, in concomitanza con la ripartenza del servizio di MetroSassari, la Polizia Locale opererà una perlustrazione della linea con l’obiettivo di rimuovere, all’occorrenza, le auto eventualmente in sosta sulla sede metrotranviaria.
Commenti
31/3/2020
«Il nostro scalo mantenga la piena operatività e strategicità», chiede il primo cittadino Sean Wheeler, dopo la minaccia del blocco delle navi ed all’intervento del Ministero dei Trasporti, che ha convocato la compagnia con l’obiettivo di mitigare il momento di criticità e “tutelare tutti gli interessi in gioco”
21:11
I parlamentari sardi del Movimento 5 stelle si dicono soddisfatti di quanto emerso dalla conference call di questo pomeriggio tra i commissari, Tirrenia Cin ed i ministri. Le ipotesi di soluzione garantirebbero anzitutto i servizi di continuità territoriale, con l´obiettivo di addivenire poi anche una rapida definizione della complessiva situazione debitoria della compagnia
30/3/2020
I commissari sequestrano i conti correnti: Blocco con decorrenza immediata delle corse programmate da oggi su tutte le linee in convenzione con la Sardegna la Sicilia e le Tremiti
30/3/2020
Oggi stesso la compagnia Moby, fuori convenzione, garantirà il collegamento Civitavecchia-Olbia. Da domani, le navi Moby copriranno le tratte (svolte fino ad oggi da Tirrenia) Genova-Porto Torres e Napoli-Cagliari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)