Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaManifestazioni › Anniversario strage Via D´Amelio: Pais a Sassari
Red 18 luglio 2020
Anniversario strage Via D´Amelio: Pais a Sassari
Domani pomeriggio,alle 16.58, il presidente del Consiglio regionale depositerà un’agenda rossa, simbolo di legalità, nel parco dedicato ad Emanuela Loi, in Via Montello


SASSARI - Un’agenda rossa sarà depositata domani, domenica 19 luglio, alle 16.58, orario in cui il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta morirono ventotto anni fa a Palermo, nella strage di Via D’Amelio, dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais, nel parco dedicato a Emanuela Loi, in Via Montello, a Sassari. Anche il Consiglio regionale della Sardegna aderisce così all’iniziativa della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome per commemorare, con questo gesto simbolico, il 28esimo anniversario della strage.

«Il 19 luglio del 1992, la mafia scrisse una delle pagine più dolorose della nostra storia. Nella strage di Via D’Amelio, a Palermo, morirono in un attentato di stampo terroristico - ricorda Pais - il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti della scorta, tra cui l’agente Emanuela Loi. Sono passati ventotto anni, ma il dolore non si attenua soprattutto in Sardegna, che ha pagato con la vita di Emanuela Loi, tra l’altro prima donna della Polizia a morire in servizio, un tributo pesantissimo alla lotta alla mafia». Il presidente del Consiglio regionale depositerà un’agenda rossa in ricordo di quella da cui Borsellino non si separava mai.

«Il sacrificio di Emanuela, come di tutte le altre vittime, deve essere costantemente ricordato. Esprimo, anche a nome dell’intero Consiglio regionale della Sardegna, il più profondo dolore per la strage la cui memoria, a distanza di tanti anni, ci fa ancora inorridire. Quest’anno, con tutti gli altri presidenti delle Assemblee legislative d’Italia, abbiamo voluto ricordare con questo gesto simbolico le vittime innocenti di questo attentato terroristico. Domani, depositerò a Sassari, nel parco dedicato a Emanuela Loi, in Via Montello, davanti alla Questura, un’agenda dalla copertina rossa. Un quaderno dai fogli bianchi, con la speranza che mai più si debbano scrivere pagine di violenza, di inciviltà, di terrore come quelle di ventotto anni fa. Un’agenda rossa per non dimenticare questa strage che tanto profondamente ha sconvolto l’Italia intera. A distanza di tanto tempo il dolore in noi tutti è indelebile e credo che abbiamo il dovere di ricordare alle nuove generazioni, continuamente e senza mai stancarci, che Il rispetto della legalità, dello Stato, delle Istituzioni è il baluardo della libertà e della democrazia», conclude il presidente della massima assise regionale.

Nella foto: Emanuela Loi
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)