Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaSanità › «Talassemici, Regione abbandoni l’immobilismo»
Cor 31 luglio 2020
«Talassemici, Regione abbandoni l’immobilismo»
Lo dichiara il segretario regionale del Partito democratico, Emanuele Cani. «Lettera morta le richieste di incontro con l’assessore Nieddu presentate dalle diverse associazioni»


ALGHERO - «La Regione Sardegna deve attiva re al più presto la rete delle Emoglobinopatie. I problemi sollevati dalle associazioni che si occupano di sostenere e dare assistenza alle persone con Talassemia devono essere affrontati e trovare soluzione in tempi rapidi. Purtroppo dalla Regione non si sente che un silenzio assordante. Così come sono rimaste lettera morta le richieste di incontro con l’assessore Nieddu presentate dalle diverse associazioni, alla luce del costante e continuo peggioramento della situazione». Lo dichiara il segretario regionale del Partito democratico, Emanuele Cani.

«In tutta la regione Sardegna mancano medici, infermieri e OSS nei centri di cura e, nonostante il personale sanitario dei nostri reparti compia un grande sforzo e cerchi di sopperire alle gravi carenze degli organici, ormai sono a rischio anche le terapie trasfusionali».

«Queste situazioni di emergenza si protraggono da troppo tempo e devono terminare perché, escluso il Microcitemico di Cagliari, impattano anche sull’organizzazione delle attività di raccolta, lavorazione e distribuzione del sangue. In alcuni territori la paura è quella di arrivare alla chiusura o alla cancellazione del servizio di cura. Per questo motivo è necessario e doveroso che da subito la Regione si faccia carico di questo problema e lo affronti in maniera strutturale. Non si possono continuare a fare i conti con disagi e disservizi che diventano problemi insormontabili per le persone» conclude il segretario regionale del Partito democratico, Emanuele Cani.
Commenti
1/8/2020
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, si registrano altri sei casi positivi: cinque nella provincia del Sud Sardegna (un migrante arrivato nell´Isola nei giorni scorsi e quattro residenti, appartenenti allo stesso nucleo familiare rientrato in Sardegna dalla Spagna) ed un caso nella provincia di Sassari
16:29
Sulla riforma degli Enti Locali c’è un principio di accordo tra maggioranza ed opposizione su un testo che mantiene pressoché inalterata la struttura della legge, e dunque con l’istituzione della città metropolitana di Sassari e delle province della Gallura, del Sulcis, dell’Ogliastra e del Medio Campidano
11:17
«Puntiamo a rilanciare due presidi importanti, non solo per il proprio territorio di riferimento, ma anche per il contributo che potranno dare alle altre strutture, in particolare dell´area metropolitana», dichiara l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
1/8/2020
«L’emergenza Covid-19 non ha consentito una partecipazione allargata, ma anche con le limitazioni della sala del Quarter, dove si è tenuto l´incontro, è stato importante avviare e tenere viva la discussione sul presente e sul futuro dei servizi sanitari locali»
1/8/2020
«Come opposizione, prima del passaggio in Consiglio Regionale, chiediamo di poter incontrare in un vero Consiglio Aperto a tutti (operatori, associazioni, sindacati, forze sociali e politiche) l’Assessore Regionale della Sanità, al fine di poter conoscere le scelte su questo territorio e poter finalmente avere un confronto nel merito»
31/7/2020
La sostituzione del macchinario attualmente in uso, programmata da tempo, è un’operazione particolarmente complessa che richiede interventi strutturali e impiantistici. L´annuncio dell´assessore regionale alla Sanità


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)