Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPoliticaCrisi di Natale ad Alghero, mercoledì l´incontro
Cor 21 dicembre 2020
Crisi di Natale ad Alghero, mercoledì l´incontro
Turbolenze sempre crescenti e malumori importanti scuotono la coalizione che dallo scorso giugno del 2019 amministra con difficoltà la città di Alghero. Vigilia nervosa: Mercoledì 23 fissato l´incontro richiesto a gran voce in maggioranza. Ma il sindaco avrebbe già deciso di tirare dritto, nessun rimpasto


ALGHERO - Col pressing divenuto ormai asfissiante e una buona dose di pazienza, i principali partiti che sorreggono la coalizione di Centrodestra e Sardista al governo della città di Alghero ottengono l'atteso incontro. La scorsa settimana, infatti, la nuova missiva, l’ennesima, indirizzata a Mario Conoci ribadiva la necessità di una immediata riunione per fare il punto della situazione e capire dover poter intervenire per provare, se non ad invertire almeno a bloccare, un dissenso ormai sempre più diffuso tra gli algheresi a causa anche degli impegni elettorali disattesi.

L'incontro, nonostante le iniziali richieste del sindaco che avrebbe preferito svolgerlo in presenza, si terrà in videoconferenza alla vigilia di Natale, nella giornata di mercoledì 23 dicembre. Al netto di sorprese o ripensamenti sempre possibili stante il nervosismo che alberga tra i gruppi, dovrebbero essere 16 gli invitati nel tavolo virtuale da Conoci (due per gruppo): tra questi, dopo il cambio repentino di strategia ed i tentativi di riavvicinamento delle ultime settimane, dovrebbero esserci anche i rappresentanti locali del Psd'Az, ma non i vertici del Partito dei Sardi, gruppo ormai considerato definitivamente fuori dalla coalizione dal Primo cittadino.

A distanza di 43 giorni dalla formale apertura della crisi politica, col Gruppo Misto, Forza Italia, Udc e Psd'Az che hanno preferito non incontrare singolarmente Conoci nelle consultazioni vis à vis, le posizioni all'interno della coalizione sembrano essersi ormai cristallizzate: da una parte la necessità di effettuare un "tagliando" non più rinviabile per verificare l'attuazione del programma e riequilibrare una rappresentanza, soprattutto in Giunta, non più rispondente ai mutati assetti consiliari, dall'altra la chiara volontà del sindaco di accentrare le scelte sui singoli consiglieri ed evitare qualsiasi forma di rimpasto ed eccessivo coinvolgimento dei partiti in un momento particolarmente delicato per la tenuta economico e sociale della città.

Nella foto d'archivio: componenti importanti della coalizione a sostegno del sindaco Mario Conoci
Commenti
17/1/2021
Parola d’ordine «rilancio» ad Alghero. I fedelissimi provano a fare quadrato su Mario Conoci che riassetta la maggioranza dei consiglieri comunali e d'imperio da un calcio alla crisi. Rimangono fibrillazioni, scontenti ed evidenti problemi in città


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)