Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Una legge per far conoscere Arborea, Fertilia e Carbonia
Cor 10 febbraio 2021
Una legge per far conoscere Arborea, Fertilia e Carbonia
Un milione e mezzo di euro per far conoscere la storia e la cultura di Arborea, Carbonia e Fertilia, le tre città di fondazione più importanti della Sardegna: denari che potranno essere spesi per manifestazioni culturali e per altre iniziative di richiamo


CAGLIARI - Un milione e mezzo di euro per far conoscere la storia e la cultura di Arborea, Carbonia e Fertilia, le tre città di fondazione più importanti della Sardegna: denari che potranno essere spesi per manifestazioni culturali e per altre iniziative di richiamo. Sorretta da una larghissima maggioranza, la proposta di legge è stata presentata questa mattina da Michele Ennas (Cinque Stelle), Giorgio Oppi (Udc), Emanuele Cera (Forza Italia) e Francesco Mura (Fdi).

Proprio quest’ultimo ha sottolineato il fatto che «non è una coincidenza la presentazione di questo testo normativo nel giorno della memoria per le vittime delle foibe, perché la Sardegna e in particolar modo Fertilia ha accolto centinaia di esuli di Istria, Dalmazia e Fiume, territori dove i partigiani del dittatore Tito hanno massacrato la popolazione civile inerme».

Per Ennas «la legge si propone di valorizzare un patrimonio culturale celato e meno noto. Con uno stanziamento iniziale di un milione mezzo di euro si potranno finanziare iniziative culturali organizzate dai Comuni, dagli enti locali o anche dai privati. Spetterà poi alla giunta individuare le modalità e i tempi». Di Carbonia e del suo sviluppo, che «grazie all’arrivo di siciliani, calabresi e altri dalla fine degli anni ’30 l’ha portata ad avere anche 50 mila residenti», ha parlato Giorgio Oppi decano dei consiglieri regionali sardi. Oppi si è augurato «la rapida approvazione di una legge che unisce tutti».

Per Emanuele Cera «è necessario e giusto ricordare anche i contadini e gli operai sardi, in particolare della provincia dell’Oristanese, che hanno liberato le paludi di Terralba per consentire la fondazione di Arborea. Questa legge è un riconoscimento anche per loro». Ora il testo, che si compone di otto articoli, dovrà essere approvato dalla commissione, prima del passaggio definitivo in Aula.
Commenti
12:00
«Un atto concreto per dire che siamo al fianco della Sardegna che produce». Così i parlamentari, gli assessori e i consiglieri regionali di Forza Italia, esprimono soddisfazione
13:00
Il documento, firmato da tutti i gruppi di opposizione, chiede che il presidente della Regione si presenti in Aula per riferire sull´annunciata revoca degli incarichi fiduciari di natura politica e dirigenziale nelle amministrazioni regionali
11:20
Soddisfazione è stata espressa dal Presidente del Consiglio regionale Michele Pais per l’approvazione da parte dell’Assemblea del DL 261/A: «Si tratta di un provvedimento a favore delle imprese e di coloro che sono stati colpiti economicamente dalla pandemia»
15:11
I consiglieri regionali del Partito democratico hanno presentato una mozione relativa al Piano complementare al programma Ngeu, contenuto nella relazione del presidente del Consiglio dei Ministri del 15 aprile
20/4/2021
«Non c´è nessuna copertura per tutte le graduatorie dei bandi, non ci sono risorse per integrare quelle già stanziate e mai distribuite, non esistono integrazioni nei finanziamenti», denunciano i Progressisti in Consiglio regionale
18/4/2021
Lo chiede alla regione la Segretaria territoriale dell’FSI-USAE Mariangela Campus: La macchina burocratica amministrativa si muove con paurosa lentezza anche di fronte alle evidenze più marcate e pur avendo a disposizione gli strumenti per risolvere se non del tutto, almeno in parte il problema
20/4/2021
«Approvate le prime richieste di contributo per i danni subiti dai privati», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)