Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanitàAou Sassari vaccina i volontari del 118
Red 19 febbraio 2021
Aou Sassari vaccina i volontari del 118
Per i trecento operatori del soccorso utilizzati i vaccini prodotti da “AstraZeneca”. Quattro le equipe del´Azienda ospedaliero universitaria impegnate


SASSARI - Trecento volontari operatori del 118 sono stati vaccinati ieri (giovedì), su indicazione della Regione autonoma della Sardegna, dalle quattro equipe vaccinali dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. Le quattro squadre, da gennaio, stanno lavorando senza sosta nel centro vaccinale di Viale San Pietro. Una struttura complessa, coordinata da Antonello Serra e da Paolo Castiglia, dotata di quattro ambulatori per la somministrazione, in cui sono operativi quattro medici, otto infermieri e quattro ausiliari; quindi, un laboratorio per la preparazione delle dosi, uno per la conservazione dei vaccini e un centro di immissione dati collegato con il sistema regionale.

A ricevere il vaccino sono stati i volontari della Misericordia Sassari, Croce rossa, Soccorso sardo, Sassari soccorso, Croce azzurra Osilo, Croce azzurra Ossi, Croce bianca Laerru, Avis Perfugas, Dueffe soccorso Nulvi, Sardegna emergenza, Avis Uri, Sant’Anna Sorso, Avis Porto Torres, Chiaramonti soccorso, Avis Sedini, Avis Valledoria e Croce verde Viddalba. Per i trecento operatori volontari del 118, la seconda dose del vaccino sarà somministrata fra tre mesi. Questo, perchè sono stati impiegati i vaccini “AstraZeneca”, che hanno una tempistica per il richiamo differente rispetto ai vaccini utilizzati tra gennaio e febbraio per gli operatori sanitari aziendali.

Ma non è questa la sola differenza. Il vaccino, sviluppato dall'Università di Oxford con AstraZeneca (ma per la produzione del vettore adenovirale c'è anche la presenza dell’italiana “Advent-Irbm” di Pomezia), rispetto ai vaccini “Pfizer” e “Moderna”, sfrutta un approccio diverso per indurre la risposta immunitaria dell'organismo verso la proteina “spike”. L'Istituto superiore di sanità ha spiegato che si tratta di un vaccino a «vettore virale che utilizza una versione modificata dell’adenovirus dello scimpanzé, non più in grado di replicarsi, come vettore per fornire le istruzioni per sintetizzare la proteina spike di Sars-Cov-2. Una volta prodotta, la proteina può stimolare una risposta immunitaria specifica, sia anticorpale che cellulare».
Commenti
3/3/2021
Più di 50 studenti a casa. La struttura che ospita le studentesse dell’istituto Alberghiero di Alghero chiusa precauzionalmente. Accertata positività al Covid-19 di una operatrice. In quarantena il personale. Modifica nell´erogazione delle lezioni
9:30
Da lunedì dovrebbero scattare le nuove misure annunciate dal presidente Christian Solinas per l´ingresso nell´isola. Test rapidi che comunque rimarranno su base volontaria. Controlli in tutti i porti e negli aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero
17:16
Sono 192 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (uno in meno rispetto al dato di ieri), mentre salgono da ventitre a venticinque 25 i pazienti in Terapia intensiva (+ due). 107 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
21:23
Test gratuiti per la popolazione. Da domenica le vaccinazioni. «Con l´impegno di tutti, possiamo difendere lo straordinario risultato raggiunto con l´ingresso in “Zona bianca”», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
7:21
Si è concluso positivamente l’incontro l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu con le rappresentanze dei medici di medicina generale e di continuità assistenziale per definire le modalità di un loro coinvolgimento nella campagna di vaccinazione anti-Covid
14:09
Sono state infatti avviate le procedure per l´ammodernamento tecnologico dei centri specializzati degli ospedali “Businco” di Cagliari, “San Francesco” di Nuoro” e Cliniche “San Pietro” di Sassari
10:45
Si sono concluse ieri le operazioni di richiamo vaccinale anti-Covid nella Rsa “Matida” di Sassari. Infatti, gli infermieri dell´Assl cittadina, coordinati dal dottor Conti, hanno somministrato la seconda dose dell’antidoto a tutti gli attuali quaranta ospiti e ai ventisette operatori della struttura
3/3/2021
Iniziate le prime somministrazioni ai residenti dei Comuni di Sassari, Alghero e Ozieri. La programmazione della profilassi prevede, nella sua prima fase, la vaccinazione delle persone con più di ottantacinque anni
4/3/2021
E´ stata inaugurata questa mattina a Florinas la prima stanza degli abbracci della Sardegna, allestita da Consozio Parsifal e Cooperativa Altri Colori all´ingresso della comunità integrata comunale "Senior People Care Villa dei Giunchi"
3/3/2021
Sabato 6, martedì 9 e mercoledì 10 marzo, verranno effettuate circa mille vaccinazioni. Tutti gli interessati saranno convocati via e-mail in Viale San Pietro 8, nello stabile della Patologia medica e Clinica medica, al piano terra. Le vaccinazioni verranno erogate dalle 8 alle 14
3/3/2021
«Servono fatti concreti e un´organizzazione chiara. Intere categorie indicate come priorità ancora escluse dalla campagna», è la denuncia del Gruppo Progressisti in Consiglio regionale
27/2/2021
Da lunedì 1° marzo Lombardia, Piemonte e Marche in fascia arancione. In zona rossa Basilicata e Molise. Dati confortanti in Sardegna, dove l´indice Rt è il migliore d´Italia ma nessun pronunciamento ancora dal Ministero
26/2/2021
Sono 224 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (cinque in meno rispetto a ieri), mentre restano ventidue i pazienti in Terapia intensiva. 140 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
2/3/2021
Sabato e domenica, i cagliaritani potranno fare il tampone gratuitamente. Per fermare la pandemia, previste postazioni sanitarie in sedici palestre scolastiche e al Terminal crociere. «Si pongono così anche le basi per iniziare il prima possibile la campagna vaccinale», ha commentato il sindaco Paolo Truzzu, durante la presentazione
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)