Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaEdilizia › Monte Carru: 60 famiglie invocano Lubrano
S.A. 15 novembre 2012 video
Monte Carru: 60 famiglie invocano Lubrano
Circa sessanta famiglie chiedono al Comune di procedere al collaudo del neonato complesso di Monte Carru, il rischio è la scure del fallimento sull´impresa costruttrice: l´appello al primo cittadino e agli uffici comunali sul Quotidiano di Alghero


ALGHERO - Villette bianche, muretti a secco e ampie vetrate sulla collina vista mare: si presenta così Monte Carru, un insediamento di 24 ettari nella strada di Carabbuffas ad Alghero, destinato a diventare un quartiere residenziale provvisto di servizi e con progetti su alberghi e centri sportivi. Da qualcuno già ribattezzato "Alghero 2".

Una lottizzazione particolarmente sofferta, considerato che le 60 famiglie che hanno acquistato le abitazioni o lasciato cospicui anticipi, hanno dovuto attendere numerosi anni prima che le due imprese edilizie terminassero i lavori (non senza conseguenze su carta bollata), e che ora sono alle prese con molti altri problemi: su tutti quello delle condotte (che passano sulla strada privata, e sulle quali manca ancora l'accordo tra le parti), e il loro collaudo.

«E' una situazione assurda che si protrae da anni per diversi problemi ma che giunta quasi alla fine, si è interrotta per la mancanza da parte del Comune di Alghero della nomina di un tecnico che si adoperi per il collaudo»: l'appello al sindaco Stefano Lubrano e agli uffici comunali è di Maurizio Guzzi, titolare dell'agenzia Mediasard, che ha seguito numerose compravendite del complesso ed è lui stesso titolare di una delle villette.

«Così sono fermi i risparmi di decine di famiglie» spiega l'agente immobiliare che ha scritto una lettera al Primo cittadino per raccontargli «le vicissitudini di investimenti fermi da anni nelle mani di un impresario e delle banche, per giunta a rischio fallimento, con conseguenze gravissime per chi tra gli acquirenti non ha stipulato regolare atto d'acquisto e rischia di perdere la casa e i soldi versati come caparra».
Commenti



Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)