Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaInquinamento › Discarica a Villa San Pietro: sigilli e denuncia
Cor 9 dicembre 2019
Discarica a Villa San Pietro: sigilli e denuncia
Denunciato all´Autorità giudiziaria dai Forestali un imprenditore di Villa San Pietro (Pula) a cui sono stati contestati i reati di discarica abusiva e combustione illecita di rifiuti


CAGLIARI - Il personale della Stazione Forestale di Pula, durante un sopralluogo nelle campagne di Villa San Pietro, ha individuato una discarica abusiva di rifiuti, anche pericolosi, sparsi in cumuli su una superficie di circa un ettaro, nella località Campu Braxiu. Fra i cumuli, anche 50 batterie per auto esauste, abbandonate a contatto diretto con il suolo.

In alcune aree del terreno, i Forestali hanno rilevato residui di combustione e tracce recenti di movimento-terra, grave indizio di un probabile intombamento dei rifiuti. La pattuglia forestale ha quindi sottoposto a sequestro preventivo l’intera zona per interrompere la pericolosa gestione abusiva dei rifiuti attraverso discarica, combustione e interramento.

Su disposizione del sostituto Procuratore, Maria Virginia Boi che coordina le indagini, sul terreno sequestrato saranno eseguite delle operazioni di scavo per individuare rifiuti interrati e verificarne quantità e tipologia. Per tali fatti è stato denunciato all'Autorità giudiziaria un imprenditore di Villa San Pietro a cui sono stati contestati i reati di discarica abusiva e combustione illecita di rifiuti. La combustione dei rifiuti nell’ambito di un’attività organizzata è punita con una pena detentiva fino ai 6 anni e 7 mesi e con l’obbligo di bonifica dell'area (artt. 256 bis e 257 TU Ambiente).
Commenti
16:11
Nuova conferma sulle acque di balneazione arriva da Goletta Verde. «Il mare della Sardegna si conferma complessivamente in buona salute, con 4 punti anomali sui 29 campionati». Tra questi bollino rosso per Alghero (che quest´anno vede il divieto permanente alla balneazione esteso ben oltre la foce del canalone), Quartu Sant'Elena e Valledoria
16:45
Legambiente denuncia le gravi criticità sulla cartellonistica informativa rivolta ai cittadini. Analoghi problemi anche sul Lido San Giovanni di Alghero: nonostante il divieto permanente, quotidianamente migliaia di persone in acqua


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)