Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaLavoro › Auchan-Conad: nessun licenziamento nel 2020
Red 5 febbraio 2020
Auchan-Conad: nessun licenziamento nel 2020
Lo ha dichiarato la vicepresidente della Regione autonoma della Sardegna ed assessore del Lavoro Alessandra Zedda, intervenendo in aula del Consiglio regionale sulla risoluzione, proposta dalla Seconda Commissione ed approvata all’unanimità, della vertenza Auchan Conad


CAGLIARI - «Scongiurati, per tutto il 2020, i licenziamenti dei 738 lavoratori Auchan». Lo ha dichiarato la vicepresidente della Regione autonoma della Sardegna ed assessore del Lavoro Alessandra Zedda, intervenendo in aula del Consiglio regionale sulla risoluzione, proposta dalla Seconda Commissione ed approvata all’unanimità, della vertenza Auchan Conad.

«L’impegno preso al Ministero del Lavoro, di concerto con la sottosegretaria del Mise Alessandra Todde, è stato tempestivamente mantenuto. Apprezziamo la disponibilità dell’azienda Conad ad aprire un confronto, in attesa della decisione dell’Antitrust, con le parti coinvolte e una partecipazione congiunta per trovare una risoluzione a questa vertenza a forte impatto economico-sociale»¸ dichiara Zedda.

«La nostra richiesta – prosegue l’esponente della Giunta Solinas - è quella che l’Autorità garante della concorrenza tenga conto delle condizioni logistiche che caratterizzano la Sardegna e che quindi si pronunci in maniera specifica e positiva rispetto a questa vertenza». Inoltre, l’assessore Zedda ha voluto precisare che si tratta di una partita aperta tra società private e che il ruolo della Regione può limitarsi solo ad agevolare la nuova impresa che intende salvaguardare il livello occupazionale.

Nella foto: l'assessore regionale Alessandra Zedda
9:06
«Tuteliamo i lavoratori stagionali aeroportuali e non solo, esclusi dalla indennità del Cura Italia. Subito mille euro a chi si trova in difficoltà», chiede il deputato di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda
31/3/2020
Lo ha dichiarato l’assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda, commentando l’utilizzo del modello Sr41 attraverso cui attivare la cassa integrazione dei lavoratori, emesso dal Ministero del Lavoro
30/3/2020
Sono misure a favore di edili, commercianti, artigiani e pubblici esercizi. Da 2005 a 4mila euro con formazione e rimborsi e taglio tassa rifiuti. Si punta a formare la nuova società post emergenza con lo studio di nuovi servizi di vicinato e con il welfare di comunità


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)