Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaCommercio › Successo per il ritorno del mercato a Sorso
Red 13 maggio 2020
Successo per il ritorno del mercato a Sorso
Un altro segnale di ripresa delle attività è arrivato venerdì, con la riapertura del mercato rionale. Gli ambulanti del settore ortofrutticolo, alimentare e vivaistico hanno occupato gli stalli tra la piazza del Comune e Piazza Marginesu rispettando le disposizioni concordate con l’Amministrazione comunale per il rispetto delle norme di distanziamento sociale


SORSO - Un altro segnale di ripresa delle attività a Sorso è arrivato venerdì, con la riapertura del mercato rionale. Gli ambulanti del settore ortofrutticolo, alimentare e vivaistico hanno occupato gli stalli tra la piazza del Comune e Piazza Marginesu rispettando le disposizioni concordate con l’Amministrazione comunale per il rispetto delle norme di distanziamento sociale. Un lavoro concertato nei giorni precedenti con il Comando della Polizia municipale, dei rappresentanti dell’Associazione nazionale ambulanti Sardegna, agli assessori comunali alle Attività produttive Marco Greco, ai Servizi sociali e Polizia municipale Francesco Sechi: attraverso un’attenta valutazione delle esigenze e delle criticità dovute al rischio di assembramenti, è stato predisposto un dettagliato piano operativo tale da garantire: la definizione dell’area tramite transenne ed il distanziamento di 2metri tra i banchi, la presenza di percorsi obbligatori di accesso ed uscita all’area e la presenza di punti per la sanificazione delle mani predisposti dal Comune in aggiunta a quelli di cui si sono dotati i singoli ambulanti.

A coordinare il tutto, i vigili della Polizia locale ed i volontari del Cisom, i quali hanno supportato gli operatori dell’Ana e gli altri ambulanti nella gestione dei flussi nell’area mercatale ed il contingentamento delle presenze. I cittadini, accorsi numerosi fin dalle prime ore del mattino, muniti di mascherine e guanti, hanno accolto con un grande senso di responsabilità le nuove disposizioni ed il nuovo modo di fruire del mercato. «Un bilancio al momento estremamente positivo – afferma il sindaco Fabrizio Demelas – frutto della collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti, che ci fa ben sperare in un sempre più prossimo ritorno alla normalità». Infatti, è imminente la ripresa delle attività di tutte le categorie merceologiche, come l’abbigliamento, le calzature e l’oggettistica finora ferme per decreto del presidente del Consiglio e di conseguenza, l’incremento degli ambulanti partecipanti al mercato.

«Per questo motivo – sottolinea Greco – abbiamo predisposto un approccio partecipato attraverso l’attuazione di un tavolo di confronto permanente che coinvolga da un lato l’Amministrazione con la Polizia municipale e dall’altro gli ambulanti e nello specifico i rappresentanti dell’Ana Sardegna, con l’obiettivo di stabilire regole condivise che consentano la corretta ripartenza delle attività commerciali. Questa iniziativa è parte di una serie di azioni che l’Assessorato alle Attività produttive sta attuando con l’obiettivo di valorizzare le produzioni locali e promuovere gli operatori di settore in modo da generare una positiva ricaduta economica sul tessuto produttivo locale». «Gradualità e prudenza sono i criteri necessari di fronte ad una situazione emergenziale inedita ed in continuo cambiamento  – conclude Demelas – per dare un giusto segnale di ripresa senza perdere di vista la tutela della salute di tutti i cittadini e per far sì che gli sforzi affrontati sinora non vengano vanificati in questa seconda delicatissima fase».
Commenti
23:04
Le idee e le iniziative sul tema saranno sostenute dall´ente camerale, che ha destinato alle progettualità finalizzate a supportare e riorganizzare il commercio di prossimità, 200mila euro
27/11/2020
La coordinatrice della Lega a Sassari Marina Puddinu e il rappresentante leghista in Consiglio comunale Francesco Ginesu si esprimono contro il progetto di centro commerciale che dovrebbe sorgere tra Via Luna e Sole e Via degli Astronauti: «Si rischia di mettere in ginocchio il commercio del quartiere e di creare nuovi problemi urbanistici»
27/11/2020
600mila cittadini faranno acquisti nell´occasione. Il giro d´affari in Sardegna vola a 60milioni di euro. Un regalo di Natale su tre sarà acquistato durante la settimana degli sconti. Il Codacons diffonde il decalogo per fare acquisti sicuri ed evitare truffe


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)