Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Cartelli fai da te e degrado: ecco Alghero
Cor 23 maggio 2020
Cartelli fai da te e degrado: ecco Alghero
Voragini nelle strade e nei marciapiedi, erbacce, segnaletica scandalosa. «Le risorse destinate alle manutenzioni sono del tutto insufficienti. Il Sindaco intervenga» è l´accorato appello dei consiglieri comunali algheresi di minoranza che in più occasioni hanno chiesto un´adeguata dotazione economica per il settore


ALGHERO - «Lo avevamo denunciato già durante la sessione di bilancio: le risorse destinate alle manutenzioni sono del tutto insufficienti per garantire l’annunciato ordine e decoro in città. Purtroppo basta fare un giro in città o osservare le foto che circolano sui social per dire, con buona pace del Sindaco, che avevamo ragione. Con pochissime risorse umane e ancor più insufficienti risorse economiche non si può recuperare il pregresso e tanto meno si può chiedere all’Assessore di turno di fare miracoli. Chiediamo al Sindaco se abbia intenzione, finalmente, di proporre una variazione di bilancio finalizzata a rafforzare e rilanciare la programmazione degli interventi per lo sfalcio delle erbacce sulle pertinenze comunali e la pulizia delle formelle, sulle alberate, la ricarica e il mantenimento prati, il monitoraggio e la manutenzione degli impianti di irrigazione, la sistemazione delle aree gioco nei parchi pubblici e il percorso vita in pineta, prevedere il ricambio stagionale dei fiori nelle fioriere dislocate in città» scrivono i consiglieri dei gruppi Futuro Comune, Sinistra in Comune, X Alghero, Partito democratico.

«Avevamo sollecitato risorse anche per gli interventi fitosanitari sugli olmi e sulle palme, l’interruzione dei quali porterà conseguenze che vedremo purtroppo nelle prossime settimane e graverà sulle già provate attività economiche. Non possiamo non rilevare, invece, con piacere che il nostro accesso agli atti del 4 aprile, finalizzato ad avere un aggiornamento puntuale dei lavori commissionati alla Società In House, al quale abbiamo avuto risposta dopo un mese, è servito per lo meno a sbloccare il pagamento delle prestazioni effettuate, fondamentale per garantire alla società stessa di operare con serenità e programmare gli interventi in maniera più puntuale. Se serve per sollecitare maggior celerità useremo in maniera più sistematica lo strumento dell’accesso agli atti» sottolineano Raimondo Cacciotto, Beniamino Pirisi, Pietro Sartore, Gabriella Esposito, Mario Bruno, Ornella Piras e Valdo Di Nolfo.

«È auspicabile, ora, una ripresa importante dei lavori di ripristino delle pavimentazioni dei marciapiedi, della manutenzione delle strade e della segnaletica stradale: non si contano ormai le vie in cui è necessario intervenire. Così come dei lavori disordinatamente sparsi nelle vie cittadine con approssimativi e improbabili cartelli segnaletici. Chi di dovere intervenga per vigilare sulle ditte esecutrici dei lavori chiedendo sicurezza, decoro e velocità nell’esecuzione dei lavori assegnati e dei quali chiediamo una puntuale indicazione al fine di limitare i disagi sulla circolazione stradale. Occorre un deciso cambio di passo, anche in un periodo straordinario come questo non si può e non si deve trascurare l’ordinario. Manutenzioni e verde non possono essere assolutamente abbandonate al loro destino e la città deve prepararsi ad accogliere i coraggiosi turisti che sceglieranno Alghero pur in questa travagliata stagione turistica» concludono i consiglieri comunali di opposizione ad Alghero.

Nella foto: il cartello posizionato al centro della città di Alghero (Piazza Porta Terra) per segnalare i lavori stradali
Commenti
18/9/2020
Da lunedì 21 settembre e fino a lunedì 28 settembre, sono in programma le riprese della serie televisiva della Rai. Per questo, nelle vie interessate dall´evento, si modifica il calendario della raccolta dei rifiuti
17/9/2020
Si allarga il servizio di ritiro rifiuti con sistema del porta a porta: l´anno prossimo, riguarderà anche le zone di Carrabuffas e di Su Contu. Obbiettivo eliminare le mini discariche vicino alle isole ecologiche utilizzate dai non residenti
18/9/2020
«Gravi danni per il maltempo. La Regione è vicina all´Amministrazione comunale», ha dichiarato l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, con delega alla Protezione civile, Gianni Lampis, durante l’incontro con il sindaco Debora Porrà
17/9/2020
Il Comune di Sorso partecipa per la prima volta all’iniziativa promossa dalla Commissione europea e recepita dal Ministero dell’Ambiente, che ogni anno, fino a martedì 22 settembre, invita le Autorità locali a promuovere la strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita delle città


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)