Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaIncendi › Non si ferma il fuoco: 21 roghi nell´Isola
Red 9 agosto 2020
Non si ferma il fuoco: 21 roghi nell´Isola
Oggi, sono stati ventuno gli incendi che hanno ferito la Sardegna. Di questi, sei hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale, nelle campagne di Paulilatino, di Furtei, di Assemini (due), di Cabras e di Santa Giusta


CAGLIARI – Oggi (domenica), sono stati ventuno gli incendi che hanno ferito la Sardegna. Di questi, sei hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale, nelle campagne di Paulilatino, di Furtei, di Assemini (due), di Cabras e di Santa Giusta.

Il primo rogo è divampato nell'agro di Paulilatino, in località Nuraghe Fruscos dove, su un incendio scoppiato ieri [LEGGI], sono intervenuti due elicotteri provenienti dalle basi di Fenosu (eli-Fenosu e Super Puma) e due Canadair. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Ghilarza, coadiuvata dal personale eliportato, da sei squadre Forestas dei cantieri di Massama, di Ruinas, di Scano Montiferro, di Nughedu Santa Vittoria, di Villaurbana e di Santulussurgiu e da una dei Vigili del fuoco di Oristano. Numerose le riaccensioni, per le quali si è reso necessario il continuo intervento di Eli-Fenosu atterrato definitivamente in base alle 18.13. Le fiamme hanno percorso poco meno di 300ettari di bosco, pascolo alberato e pascolo cespugliato.

Il secondo incendio si è sviluppato nelle campagne di Furtei, in località Broncu Su Sensu, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base di Villasalto. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sanluri, coadiuvata dal personale eliportato del Cfva, da una squadra della Compagnia barracellare di Furtei, una dei Vigili del fuoco di Sanluri ed una di volontari dell'associazione di Sanluri. Le fiamme hanno percorso circa 10ettari di incolto. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 14.09.

Il terzo rogo si è registrato nell'agro di Assemini, in località Santa Maria, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Uta, coadiuvata dal personale eliportato del Cfva, dal Gauf del Cfva di Cagliari, da due squadre di Forestas, una dei Vigili del fuoco e da quattro di volontari. Le fiamme hanno percorso circa 8ettari di incolto, canneto e coltivi. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 15.55.

Il quarto incendio è divampato nelle campagne di Cabras, in località Solanas, dove sono intervenuti due elicotteri provenienti dalle basi di Sorgono e di Fenosu (Super Puma). Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Oristano, coadiuvata dal personale eliportato del Cfva, dal Gauf del Cfva di Cagliari, da una squadra di Forestas di Zeddiani, una dei Vigili del fuoco di Oristano ed una di volontari di Oristano. Le fiamme hanno percorso circa 2ettari di canneti ed orticoli. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 17.50.

Il quinto rogo si è sviluppato nell'agro di Assemini, in località C.Nioi, dove sono intervenuti due elicotteri provenienti dalle basi di Marganai e di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Uta, coadiuvata dal personale eliportato del Cfva, dal Gauf del Cfva di Cagliari, da una squadra dei Vigili del fuoco di Cagliari e due di volontari di Cagliari. Le fiamme hanno percorso circa 10ettari di incolti ed eucalipteto. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 17.11.

Il sesto incendio si è registrato nelle campagne di Santa Giusta, in località Pauli Figu, dove è intervenuto il Super Puma proveniente dalla base di Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Marrubiu, coadiuvata dal personale eliportato del Cfva, da due squadre di Forestas dei cantieri di Santa Giusta e di Palmas Arborea ed una dei Barracelli di Terralba. Le fiamme hanno percorso circa 2ettari di incolti e canneti. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 17.45.
24/9/2020
Mercoledì sera, poco oltre le 20, un incendio è divampato in un magazzino adiacente a un´abitazione di Alghero, sulla variante del Calich. Non si esclude che la causa del rogo sia da ricondurre a un fulmine durante il temporale
24/9/2020
Oggi, sedici incendi hanno ferito la Sardegna. Di questi, uno ha necessitato dell’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale, nelle campagne in località Monte Ollioni


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)