Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronaca › Mare sicuro: operazioni in corso
Red 13 agosto 2020
Mare sicuro: operazioni in corso
E’ alto l’impegno del personale dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci, al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa per l’attività di controllo “Mare sicuro” e per i controlli ambientali


GOLFO ARANCI - E’ alto l’impegno del personale dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci, al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa per l’attività di controllo “Mare sicuro” e per i controlli ambientali. Molto particolare è l’impegno del personale di bordo imbarcato sulla motovedetta Cp709 di Golfo Aranci e sul gommone B77 dell’Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, operanti in mare per garantire la sicurezza di diportisti e bagnanti.

Regole precise di sicurezza per tutelare tutti ed evitare la commistione pericolosa tra bagnanti ed unità a motore. Per questo, uno dei principali controlli serve a verificare che le unità da diporto non invadano la fascia di balneazione ed in particolare che non saltino i cavi tarozzati entrando nell’area riservata. Una delle aree che ha impegnato molto gli uomini del gommone di Locamare Porto Cervo è la costa di Cala Petra Ruja, nel territorio comunale di Arzachena, area turistica di pregio, dove sono stati sanzionati diciannove diportisti scorretti per aver invaso la fascia di balneazione con sanzioni da 229,50 e 459euro.

Altra area particolare è il Parco nazionale dell’Arcipelago de La Maddalena, con l'isola di Mortorio da tutelare, dove i militari hanno elevato trentanove sanzioni da 333euro ad altrettanti diportisti che transitavano nella riserva naturale. Tuttavia, qualche giorno fa si è verificato un episodio relativo ad un diportista che, dopo un controllo della motovedetta, ha offeso a più riprese i militari e ha rifiutato di allontanarsi dall’area soggetta a tutela integrale. Inoltre, dopo la contestazione della sanzione, ha accartocciato il verbale e lo ha gettato via. I marinai lo ha invitato a lasciare l’area di divieto, ma l'uomo ha continuato ad offendere, rifiutando di allontanarsi. Il personale della motovedetta ha atteso fino a che il diportista non ha lasciato l’area vietata. Nei confronti dello stesso, è stata elevata una sanzione da 333euro ed è stata notiziata la Procura della Repubblica di Tempio Pausania per valutare i reati di oltraggio a pubblico ufficiale ed Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.
14:46
I militari della Seconda Compagnia della Guardia di finanza di Cagliari hanno effettuato un controllo nei confronti di un esercizio commerciale del centro storico. Nel negozio di abbigliamento erano in vendita trentasei capi di abbigliamento contraffatti. Trovate 467 etichette recanti uno specifico marchio, che venivano apposte su diversi capi di abbigliamento nonostante gli stessi fossero prodotti da altri brand, inducendo così in errore il consumatore
18/9/2020
La dirigente del Comune di Olbia accusa il sindaco di violenza sessuale. Lettera alle redazioni giornalistiche. Si attende la replica del primo cittadino
18/9/2020
I finanzieri della Tenenza di Iglesias hanno concluso due verifiche fiscali nei confronti di altrettante società del Sulcis Iglesiente operante, rispettivamente, nel settore della carpenteria e nel settore alimentare
16/9/2020
Nell’ultimo periodo, i finanzieri del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Cagliari hanno concluso tre filoni investigativi delegati dalla locale Procura della Repubblica, facendo scattare sei denunce riguardanti due srl del capoluogo e una dell´hinterland
18/9/2020
Il personale dell´Ispettorato del Corpo forestale di Iglesias, nell’ambito dei servizi sul territorio mirati al contrasto delle attività illecite in materia ambientale, ha individuato nell´agro, in località Santa Barbara, un’area adibita a discarica
18/9/2020
Ieri mattina, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del reparto territoriale Olbia hanno segnalato alla Prefettura di Sassari una 31enne guardia particolare giurata residente nel capoluogo gallurese
16/9/2020
Ieri mattina, un’operazione di polizia marittima a tutela dell’ambiente marino è stata portata a termine dal personale della Guardia costiera di Porto Torres, che ha portato alla denuncia, a piede libero, di uno svizzero a bordo di un’unità da diporto a vela di circa 14metri all’ancora nello specchio acqueo compreso tra Punta Barbarossa e l’approdo dei “Fornelli”
16/9/2020
Denunciate dalle Fiamme gialle del locale Nucleo di Polizia economico-finanziaria due persone responsabili di reati contro il patrimonio mediante frode. Contestate appropriazione indebita e truffa per 615.797euro


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)