Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › Libri: Bruno Mohorovich ad Alghero
Red 19 aprile 2019
Martedì, in occasione de “Lo dia del llibre i de la rosa”, alle 18.30, nella Libreria Cyrano, è in programma un’anteprima del festival letterario “Dall’altra parte del mare”, con Raffaele Sari Bozzolo che condurrà l’incontro e dialogherà di poesia ed editoria con il poeta e critico cinematografico e letterario, nato a Buenos Aires, di origine istriana, docente a Perugia
Libri: Bruno Mohorovich ad Alghero


ALGHERO – Martedì 23 aprile, in occasione de “Lo dia del llibre i de la rosa”, alle 18.30, nella Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, ad Alghero, è in programma un’anteprima del festival letterario “Dall’altra parte del mare”, con Raffaele Sari Bozzolo che condurrà l’incontro e dialogherà di poesia ed editoria con Bruno Mohorovich, poeta e critico cinematografico e letterario, nato a Buenos Aires, di origine istriana, docente a Perugia. Mohorovich, per la prima volta in Sardegna, spazierà dalla sua produzione poetica all’esperienza di curatore della collana poetica di una casa editrice giovane che si sta affermando e che è uno dei fenomeni più vivaci ed interessanti della pur ricca piccola e media editoria italiana.

Autore dal ricco curriculum d’esperienze, Bruno Mohorovich è da anni impegnato in un infaticabile lavoro di promozione, divulgazione e lancio di autori in ogni regione d’Italia e certamente contribuisce alla crescita di un'editoria appassionata e coraggiosa, ma è anche poeta elegantissimo e di grande valore e proprio in questa veste presenterà alcuni dei suoi lavori più recenti come “Tempo al tempo”, “Una storia d’Amore” ed il volume antologico “Napoli”. Un bell’appuntamento per festeggiare Lo dia del llibre i de la rosa, per conoscere i nuovi orizzonti della giovane editoria italiana e per godere di una limpida voce poetica.

Nella foto: Bruno Mohorovich
Commenti
24/8/2019
Verrà presentato martedì sera, nelle sale del Museo dello stazzo e della civiltà contadina, in Piazza Einaudi, il libro-ricerca “Il latino è lingua dei Sardi–Su latinu est limba de sos Sardos”, edito da Lincom academic
© 2000-2019 Mediatica sas