Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › «Si smantella il Marino tra le false promesse»
S.O. 4 ottobre 2019
Situazione sempre più critica ad Alghero, dove addirittura chiudono le sale operatorie dell´Ospedale Marino a causa dell´assenza di personale specializzato: «In campagna elettorale solo false promesse. Amministrazione silente»
«Si smantella il Marino tra le false promesse»


ALGHERO - «La chiusura delle sale operatorie dell’ospedale Marino, lo smantellamento graduale di Ortopedia, deve mobilitare l’intera classe politica cittadina, a cominciare dall'amministrazione comunale silente.
Eppure era presente in campagna elettorale con l’assessore regionale della sanità ad Alghero, in ospedale, a benedire e anestetizzare tutti. “Ora ci pensiamo noi”, hanno detto, visitando i reparti. I fatti sono invece altri: con la nota del direttore ospedaliero di Alghero-Ozieri, si chiudono presidi importanti della sanità del nord Sardegna, a causa, pare, delle precarie condizioni di sicurezza di quello che era considerato fiore all’occhiello della sanità sarda: l’Ospedale Marino».

I consiglieri comunali del gruppo "Per Alghero", ripercorrono gli ultimi proclami elettorali e puntano il dito sulle false promesse ai danni degli algheresi e la chiusura delle sale operatorie dell'ospedale Marino. «Una struttura sanitaria che ha sempre goduto di grande rilievo professionale per la qualità delle sue prestazioni, si trova ora in pieno smantellamento. Un ospedale - sottolineano Esposito, Sartore e Bruno - che in tempi non lontani rappresentava un punto di riferimento per una utenza che andava ben oltre i confini del nord Sardegna. Mentre tengono ben conservate le risorse dell’edilizia ospedaliera che sarebbero necessarie per mettere in sicurezza e realizzare perfino un nuovo ospedale, in Regione veniamo considerati cittadini di serie b, costringendo gli algheresi e i cittadini del territorio a rivolgersi altrove per essere curati».

«Condividiamo con i sindacati la preoccupazione del sovraffollamento dell’ospedale di Sassari dove viene intercettato tutto ciò che il territorio non è più messo in condizioni di offrire, con una visione miope. Se il Santissima Annunziata non svolge le funzioni specialistiche di secondo livello cui è chiamato, dovendosi occupare di tutte le discipline anche di livello inferiore, il resto del territorio con Alghero capofila non garantirà alcuna struttura di primo livello, ma solo assistenza di base. Un disegno ben preciso che occorre scongiurare con tutte le azioni possibili, a cominciare da una seduta straordinaria del Consiglio Comunale, aperta, alla presenza dei vertici regionali della sanità» concludono i consiglieri comunali.
Commenti
18:51
La paziente, in imminente pericolo di vita, è stata trasferita all´Istituto di Montecatone a Imola per cure mediche. Il volo dell´Aeronautica militare è decollato martedì da Alghero
18:18
Ieri, il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha incontrato il commissario europeo per la Salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis a Villa Devoto, a Cagliari
11/11/2019
È stato realizzato a Sassari con il contributo dei privati. Si potranno effettuare interventi di cataratta. La sua presenza consentirà la riduzione delle liste d´attesa mentre le sale operatorie saranno destinate ad attività chirurgiche più complesse
12/11/2019
Approvati i lavori di ristrutturazione della guardia medica di via Sardegna a Sassari che inizieranno agli inizi del prossimo anno. La ristrutturazione riguarderà la rivisitazione degli spazi interni, con la creazione di quattro ambienti
12/11/2019
Ieri, l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu ha incontrato a Paulilatino la delegazione dei sindaci dei nove Comuni del Guilcer. All´ordine del giorno, l´emergenza dell´ospedale Delogu di Ghilarza
11/11/2019
La ditta incaricata avrà 150 giorni per completare le opere. Le opere per la realizzazione delle opere edili e di impiantistica della nuova emodinamica per la Cardiologia dell´Aou di Sassariavranno un costo di 804mila euro
© 2000-2019 Mediatica sas