Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaCronaca › Intimidazioni Siniscola: solidarietà dalla Regione
Red 16 settembre 2019
Intimidazioni Siniscola: solidarietà dalla Regione
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha espresso solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco Gianluigi Farris. Solidarietà anche dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais


SINISCOLA - Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas esprime solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco di Siniscola Gianluigi Farris, oggetto dell'ennesimo atto intimidatorio [LEGGI]. «Un atto vile - ha sottolineato il presidente - che si aggiunge ad una lunga serie di minacce e attentati di cui il sindaco, in passato, è rimasto vittima».

«Sono certo che la mano dei violenti - afferma Solinas - non sarà in grado di fermare gli amministratori onesti che ogni giorno, tra mille sacrifici, prestano la loro opera per il bene delle comunità. Confidiamo in una rapida indagine che assicuri i colpevoli alla giustizia, e assicuriamo l'impegno della Giunta regionale al fianco delle Amministrazioni locali».

«I dati parlano chiaro: gli amministratori sono sotto tiro. Non si tratta più di fenomeni sporadici ma di vera emergenza democratica». Esprime preoccupazione il presidente del Consiglio regionale Michele Pais, che prosegue: «La Sardegna è una delle regioni dove il fenomeno degli attentati contro gli amministratori locali è in continua crescita. Atti scellerati che vogliono minare le Istituzioni a qualunque livello e che richiedono risposte forti e tempestive. Il Consiglio regionale è vicino al primo cittadino, alla sua famiglia e alla comunità di Siniscola. Atti come questi – conclude Pais – sono l’espressione di un dissenso incivile che deve essere censurato ad ogni livello».

Nella foto: Christian Solinas e Michele Pais
23:12
Il corpo della giovane è stato ritrovato in un appartamento di Via Spinoza. Nel pomeriggio, la vittima aveva avuto un diverbio con un uomo in un bar di Sorso, Le indagini sono curate dai Carabinieri della Compagnia di Sassari
15/2/2020
Una detenuta italiana condannata, in espiazione pena, si è tolta la vita impiccandosi nella propria camera detentiva. Inutili i tentativi di soccorso. Per la donna non c´è stato niente da fare
10:03
Continua l’attività della Guardia di finanza di Cagliari a contrasto del lavoro nero ed irregolare, impegno che, negli ultimi giorni, si è concretizzato nella conclusione di tre interventi ispettivi con l´individuazione di cinque lavoratori privi della regolare contrattualizzazione in più unità lavorative della provincia
8:01
Negli ultimi giorni, le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari hanno concluso delle attività ispettive nei confronti di una società ed una persona nel Cagliaritano, dalle quali sono emerse violazioni in materia di mancata dichiarazione di ricavi al Fisco, parte dei quali riconducibili a canoni di locazione conseguiti in ragione dell’affitto di immobili di proprietà
15/2/2020
I Carabinieri della Stazione di Ozieri hanno denunciato in stato di libertà un sassarese, contestandogli il reato di furto aggravato. La notte tra il 7 e l’8 febbraio, è stata rubata da un fuoristrada di servizio, parcheggiato all’interno del locale Distaccamento dei Vigili del fuoco, una motosega professionale utilizzata nelle attività di soccorso
15/2/2020
Le Fiamme gialle della Seconda Compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività di contrasto alla diffusione di giochi e scommesse illegali, hanno intensificato la propria azione, effettuando nella scorsa settimana numerosi controlli nei confronti di esercizi commerciali di Cagliari, Quartu Sant’Elena, Assemini, Elmas, Sestu, San Sperate, Decimomannu e Barrali, al cui interno erano presenti videopoker
14/2/2020
Allettato dall’annuncio pubblicato su un sito internet, ha creduto alle parole di due finti rivenditori che, con la promessa di consegnargli il veicolo, hanno voluto subito un anticipo di circa 300euro, ma una volta pagato l’acconto, i due truffatori non si sono mai presentati per lo scambio e si sono resi irreperibili
14/2/2020
I poliziotti hanno denunciato all’Autorità giudiziaria un nuorese trovato in possesso di circa 60grammi di marijuana pronta per lo spaccio, due bilancini di precisione e denaro in contante, corrispettivo di precedenti cessioni
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)