Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Patrimonio e archeologia: controlli nell´Isola
Red 18 novembre 2019
Patrimonio e archeologia: controlli nell´Isola
Nel trimestre agosto-ottobre, i Carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Cagliari hanno effettuato una serie di servizi straordinari di controllo e monitoraggio delle aree sottoposte a vincolo paesaggistico e dei siti archeologici terrestri/marini della Sardegna


CAGLIARI - Nel trimestre agosto/ottobre, i Carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Cagliari hanno effettuato una serie di servizi straordinari di controllo e monitoraggio delle aree sottoposte a vincolo paesaggistico e dei siti archeologici terrestri/marini della Sardegna nell’ambito della “Campagna a tutela del patrimonio paesaggistico e dei siti archeologici marini” promossa dalla Divisione unità specializzate Carabinieri di Roma. Il piano di controllo straordinario è stato predisposto per prevenire e reprimere gli illeciti in danno del patrimonio paesaggistico costiero e delle bellezze naturalistiche ed archeologiche, derivanti sia dalla spregiudicatezza nell’utilizzo del territorio da parte di persone che, eludendo le normative di settore, causano spesso danni irreversibili all’ambiente, sia dall’incremento estivo della navigazione da diporto e delle immersioni amatoriali. Le attività sono state condotte dai Carabinieri, con il personale dei Nas, dei Nil, del Nucleo Subacquei e dei Nuclei Elicotteri della Sardegna, in collaborazione con le Soprintendenze Archeologia, belle arti e paesaggio di Cagliari e di Sassari.

Otto le aree più significative interessate dai controlli: l'area archeologica di Tharros, nel territorio comunale di Cabras, con il Nucleo Antisofisticazioni e sanità di Cagliari ed al Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro di Oristano, finalizzati alla verifica di eventuali atti predatori di manufatti archeologici ed al rispetto delle norme di settore da parte degli esercizi commerciali operanti nell’area; La Prisgiona, ad Arzachena, con i Nuclei Carabinieri Antisofisticazioni e sanità ed Ispettorato del lavoro di Sassari, a seguito dei quali il titolare di un esercizio commerciale annesso all’area è stato segnalato all’Autorità sanitaria per carenza dei requisiti minimi d’igiene. Ed ancora, l'area di Nora, a Pula, con i Nuclei Carabinieri Antisofisticazioni e sanità ed Ispettorato del lavoro di Cagliari, a seguito dei quali il titolare di esercizio commerciale annesso all’area è stato segnalato alla competente Autorità sanitaria per aver omesso di applicare le procedure di autocontrollo in materia sanitaria; il sito marino Relitto dei marmi, a Stintino, con il Nucleo Carabinieri Subacquei di Cagliari ed i funzionari e tecnici della Soprintendenza di Sassari, finalizzati alla verifica dell’integrità del sito.

Nell'area archeologica di Su Nuraxi, a Barumini, unico sito della Sardegna inserito dall’Unesco nella lista del “Patrimonio culturale dell’umanità”, con i Nuclei Carabinieri Antisofisticazioni e sanità ed Ispettorato del lavoro di Cagliari, a seguito dei quali il titolare di un esercizio commerciale annesso all’area è stato segnalato alla competente Autorità sanitaria per aver omesso di applicare le procedure di autocontrollo in materia sanitaria e per omessa notifica all’autorità competente dell’avvio di fasi e processi produttivi; nel sito marino di Nora, a Pula, con il Nucleo Carabinieri subacquei ed i funzionari e tecnici della Soprintendenza di Cagliari, a seguito dei quali sono stati recuperati una giara in terracotta (databile VIII-Xsecolo d.C.) ed un fondo d’anfora in terracotta, ritenuti di particolare interesse storico e tuttora in fase di studio da parte della Soprintendenza. Ed ancora, l'area paesaggistica Isola di Tavolara, con il decimo Nucleo Elicotteri Carabinieri di Olbia ed i funzionari della Soprintendenza di Sassari, che ha portato all’esecuzione del sequestro preventivo disposto d’urgenza dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania di un’immobile di circa 300metri quadrati, del valore di circa 500mila euro per gravi violazioni in materia urbanistica ed ambientale riscontrati duranti lavori di ristrutturazione; area paesaggistica dell’Isola di Sant’Antioco, con l’11esimo Nucleo Elicotteri Carabinieri di Elmas, che ha portato al sequestro preventivo di settantaquattro case mobili e quattro bungalow e relative pertinenze per un totale di 97mila metri quadri, del valore di circa 3milioni di euro, posizionati sia nella fascia di totale inedificabilità dei 150metri dalla linea di battigia, sia in area dichiarata di notevole interesse pubblico con decreto ministeriale, determinando, anche in questo caso, una grave lesione all’integrità ambientale di quel tratto costiero.
15:18
Provvidenziale l´intervento dei tecnici del comune di Alghero e dei vigili del fuoco in via Arduino, nel cuore del centro storico. Problemi di stabilità tra il secondo e terzo piano di una vecchia palazzina
13/1/2021 video
Un uomo ha fatto irruzione presso i Servizi sociali di Alghero e si è scagliato contro i dipendenti presenti all´interno. Ad avere la peggio un usciere caduto rovinosamente a terra. Nessuna vigilanza all'esterno. Sul posto carabinieri e 118. Le immagini
11:03
Un 49enne di Bari Sardo, sorpreso alla guida di un autocarro in evidente stato ebbrezza, ha rifiutato l’accertamento dell’alcoltest, è stato denunciato. Ritirati i documenti di guida e sequestrato il veicolo
13/1/2021 video
Irruzione vandalica nei giorni scorsi all´interno dell´ex Circolo Marinai, Combattenti e Reduci nel cuore di Alghero. Rotto il lucchetto e sfondati i portoni. L´immobile, perso il contributo regionale di 500mila euro per la rigenerazione urbana, si trova da anni in totale abbandono. Sarà riqualificato quando partiranno i lavori di restauro complessivi del Palazzo Civico. Le immagini
15:01
Durante la notte tra giovedì e venerdì, i Carabinieri della Compagnia di Bono hanno elevato undici contravvenzioni tra Bono e Burgos. Proposta anche la sospensione dell´attività per un bar di Burgos
19:18
Interventi nell´agro: in azione nelle zone della Bonifica colpite dal maltempo. Questa mattina, sopralluogo del sindaco di Alghero Mario Conoci, accompagnato dall´assessore comunale Andrea Montis
12:02
I Carabinieri della Squadriglia di Arzana hanno ritrovato un Fiat Daily nascosto nella vegetazione, rubato lo scorso dicembre
13/1/2021
Ieri, i Carabinieri della Stazione di Ossi, al termine delle indagini del caso, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della repubblica di Sassari, per tentato furto in abitazione in concorso, tre uomini e una donna di origine Rom: un 51enne, un 35enne, un 29enne e una 27enne
13/1/2021
Al termine delle indagini scattate dopo una denuncia, i Carabinieri della Stazione di Bosa hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Oristano un 41enne responsabile del reato di truffa e minacce
13/1/2021
I Carabinieri della Stazione di Bortigali, concluse le indagini del caso, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Oristano, per truffa in concorso, un 33enne, un 59enne e un 53enne
13/1/2021
In casa sono stati trovati 40grammi di marijuana e, nel contesto, dopo un controllo delle armi regolarmente detenute, è stato constatato che un fucile sovrapposto denunciato in quel domicilio era stato trasferito in altro luogo, senza la prescritta comunicazione all´ufficio di Pubblica sicurezza
13/1/2021
La truffa consisteva nel proporsi quali operatori di una compagnia assicuratrice proponendo tariffe estremamente vantaggiose e facendosi versare somme di denaro per l’attivazione di contratti assicurativi Rca inesistenti
13/1/2021
Lunedì sera, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Sassari un 34enne, già noto alle Forze dell´ordine, che ha violato il divieto di incontro con persone estranee al proprio nucleo familiare imposto dalla misura dell’obbligo di dimora a cui è sottoposto


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)