Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSportDisabiliCip Sardegna in Bielorussia
Red 21 gennaio 2020
Cip Sardegna in Bielorussia
Da mercoledì a domenica, una delegazione del Cip isolano sarà nella regione di Minsk per un’intensa attività di monitoraggio degli impianti paralimpici esistenti nell’area che fa capo alla Capitale, con un particolare riguardo anche all’attività sportiva paralimpica nelle scuole


CAGLIARI - E’ arrivato il momento di restituire la visita. Da mercoledì 22 a domenica 26 gennaio, una delegazione del Cip Sardegna, formata dalla presidente Cristina Sanna, dalla delegata Cip provinciale di Cagliari Manuela Caddeo e dal coordinatore generale di Agitamus Paolo Poddighe, sarà nella regione di Minsk, in Bielorussia, per un’intensa attività di monitoraggio degli impianti paralimpici esistenti nell’area che fa capo alla Capitale, con un particolare riguardo anche all’attività sportiva paralimpica nelle scuole. Con loro, nell’importantissimo ruolo di accompagnatore, ci sarà Giuseppe Carboni, console onorario e già presidente dell’Associazione “Cittadini del mondo Sardegna-Bielorussia”.

Il tour esplorativo inizierà giovedì 23, con gli incontri all’Istituto Goethe, scuola facente parte del Comitato del progetto europeo “Most”, istituito per combattere il fenomeno della dispersione scolastica. Qualche ora più tardi, trasferimento a Miadel, dove saranno contemplati nell’ordine: il Museo della Gloria popolare, alcune strutture sportive e ricettive, la chiesa cattolica di Santa Maria Shkaplernaya, Kalvariya. La serata si chiuderà con la visita guidata al centro etnoculturale “Nanosy Novoselie”. L’indomani, la delegazione sarà al Dipartimento dello sport e del turismo della Regione di Minsk. Seguirà il Master class “Sport paralimpico e inclusione: esperienze in Sardegna e Bielorussia”, poi, tour esplorativo al Centro repubblicano per lo sport paralimpico e per sordomuti ed alle strutture sportive di Minsk e della Comune di Minsk. Inoltre, appuntamento all’Università Bielorussa statale dell’attività fisica, dove si assisterà all’allenamento degli atleti paralimpici in piscina. Infine, monitoraggio del centro sportivo “Uruchie” con visione degli allenamenti di scherma paralimpica.

Sabato 25, appuntamento al Centro repubblicano per l’allenamento olimpico di sport invernali “Raubichi”. Seguirà la visita a due centri sciistici: quello repubblicano “Silichi” ed il “Logoisk”. Il tutto sarà sublimato dall’incontro nell’Amministrazione della città di Logoisk e della Comune di Logoisk. L’ultimo appuntamento in scaletta sarà quello all’Istituto d’istruzione “Scuola secondaria statale regionale della riserva olimpica di Pleschenitsy”. Domenica 26, è in previsto il ritorno in Sardegna.

Nella foto: al centro, il console italobielorusso Giuseppe Carboni
Commenti
18/2/2020
Nella sala dell´ex Infermeria san Pietro, un´iniziativa per presentarsi al mondo dell´associazionismo. Si tratta di un incontro conoscitivo, durante il quale l´organismo illustrerà il programma per l´anno 2020
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)