Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Urtis, il chirurgo indagato a Milano
Cor 17 febbraio 2020
Urtis, il chirurgo indagato a Milano
«Prelievi di sangue non autorizzati». Indagano dalla Procura di Milano. Tre anni fa il chirurgo di Alghero aveva partecipato come naufrago all’edizione dell’Isola dei Famosi


ALGHERO - Nei guai il cosiddetto "chirurgo dei vip", l'algherese Giacomo Urtis. Per il Nas dei Carabinieri non può usare la tecnica di trapianto e crescita di capelli che prevede la centrifugazione del proprio sangue.

Ne da notizia il Corriere della Sera. Tre anni fa il 43enne Urtis aveva partecipato come naufrago all’edizione dell’Isola dei Famosi.

Il dottore di origine sarda è indagato dalla Procura di Milano, perché avrebbe effettuato «senza autorizzazioni e a scopo di lucro, prelievi di sangue a pazienti che ne facevano richiesta presso la clinica estetica Villa Arbe».
19:39
Televisori, un computer e diversi oggetti di valore: bottino pieno per il malvivente che la notte scorsa si è introdotto in un appartamento al primo piano nel centro storico di Alghero
19:23
Complessivamente, sono state sanzionate dodici persone a Cagliari, otto a Sassari, sette a Tempio, cinque ad Oristano, una ad Iglesias). Il totale dal 14 marzo tocca quota 288
4/4/2020
Ieri, su 770 controlli effettuati su tutte le coste dell´Isola, sono state dieci le persone sanzionate (sei a Cagliari, due a Tempio ed altrettante a Sassari), per un totale (dal 14 marzo) di 255
3/4/2020
Tredici controlli agli esercizi commerciali e 171 controlli alle persone, con una sola violazione accertata, ancora una volta di una coppia che si muoveva insieme in auto. Questo il bilancio dell´attività della Polizia locale, che anche ieri ha pattugliato tutto il territorio per assicurare il rispetto della normativa in materia di contrasto al Covid-19
3/4/2020
Ieri, sono stati effettuati 938 controlli: 313 sono stati effettuati nell’area di Cagliari, sessantasei ad Iglesias, ottantadue ad Oristano, 146 a Sassari, 103 a Tempio Pausania, 163 a Nuoro e sessantacinque a Lanusei, con undici persone sanzionate
3/4/2020
Il titolare di un´attività aperta ha dichiarato che stava operando in regime di “deroga”, visto che la sua azienda produceva mascherine facciali ad uso medico. L’approfondimento del controllo ha però evidenziato che la società non solo non stava producendo e commercializzando mascherine chirurgiche, ma che risultava sprovvista di alcuna autorizzazione della locale Prefettura che consentisse l’operatività in deroga alle attuali disposizioni vigenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)