Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniPoliticaPatrioti si nasce, non si diventa
Christian Mulas 13 maggio 2020
L'opinione di Christian Mulas
Patrioti si nasce, non si diventa


Il senso dello Stato uno ce l'ha, non se lo può dare. Ciò a cui assistiamo in questi giorni è il fallimento dell'idea di Stato di questa Maggioranza di Governo, tra presidenti del Consiglio che organizzano conferenze stampa propagandistiche e commissari strapagati che producono disastri. La gestione incompetente e caotica dell'emergenza Covid-19 è sotto gli occhi di tutti. Il numero imbarazzante di task force e poltrone (che il Governo nazionale ha costituito ad oggi, quindici task force per un totale di 450 “esperti”) è riuscito per ora ad occuparsi solo di quote rosa e acuire profondamente lo stato stato di incertezze in cui versa il Paese. Dietro questo costoso e inutile paravento tecnocratico, restano ben visibili i fallimenti di un Governo vigliacco e di tutti i suoi rappresentanti: in primis di Giuseppe Conte, il narcisista, e dei suoi dpCm incompleti e confusi, che hanno bloccato l'Italia intera, sottoponendola ad un lockdown dagli effetti disastrosi per le famiglie italiane.

Sono sotto gli occhi di tutti i fallimenti del commissario Arcuri, che da apprendista stregone Guru ha fatto sparire le mascherine, e i fallimenti del ministro dell'Economia Gualtieri, che nulla ha fatto per garantire liquidità e sopravvivenza alle imprese e i lavoratori italiani. Sono evidenti i fallimenti del ministro della Sanità Speranza, incapace di vigilare sugli ospedali pubblici e di garantire il giusto numero di tamponi, e altrettanto sono chiari i fallimenti del ministro della Giustizia Bonafede, attaccato dagli stessi magistrati, perché incapace di gestire le carceri e la giustizia. E la lista sarebbe ancora più lunga. “Forte con i deboli e debole con i forti”, Stato e questo Governo sono incapaci di garantire qualsiasi protezione ai propri cittadini.

La gioia per il ritorno di Silvia Romano è stata ridimensionata dalla notizia della resa dello Stato ai terroristi islamisti. Son convinto che la vita umana non abbia prezzo e proprio per questo mi sento profondamente indignato davanti alla notizia del lauto riscatto pagato a quei tagliagole: quel riscatto verrà usato contro altri innocenti e esporrà ad altri rischi altri nostri connazionali all'estero. A questo si è aggiunto l'ulteriore colpo della foto di Silvia con indosso un giubbotto antiproiettile turco, a evidenziare quanto questo Governo abbia indebolito la stessa capacità degli uomini dell'Aise, il nostro valido Servizio di intelligence esterna, di operare in autonomia senza dover chiedere aiuto ad altri. Lo sciacallaggio politico di Di Maio e Conte in aeroporto rende il tutto ancora più penoso. Davanti a tanta incompetenza e ai tanti danni economici, istituzionali e culturali causati, c'è da augurarsi che questi incompetenti se ne vadano e lascino spazio a politici seri, con il senso dello Stato. Non eroi, ma statisti, patrioti capaci di restituire alla nazione e ai suoi cittadini istituzioni che garantiscano libertà, sicurezza e opportunità.

* consigliere comunale Fratelli d'Italia Alghero
Commenti
9:11
L´Unione italiana ciechi e ipovedenti di Sassari sta stampando gli statuti dei partiti in linguaggio Braille per sensibilizzare la politica verso i temi della disabilità visiva. La Lega Salvini è il primo partito ad aver ricevuto in dono questo documento tradotto con il sistema di scrittura tattile


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)