Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › Tenta di violentarla, finisce agli arresti
Cor 20 maggio 2020
Tenta di violentarla, finisce agli arresti
Provvidenziale la forza d´animo della ragazza che ha raccontato l´accaduto ai carabinieri. Il fatto è accaduto domenica a Lanusei. Nei guai un extracomunitario incastrato dai militari


LANUSEI - Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Lanusei hanno dato esecuzione alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di un giovane extracomunitario, ritenuto responsabile di tentata violenza sessuale ai danni di una giovane ogliastrina, commesso domenica 10 maggio 2020. La ragazza, che non aveva aderito alle insistenti richieste, era stata seguita sino al proprio veicolo dove sarebbe stata strattonata e trattenuta per un braccio mentre l’aggressore si sfilava i pantaloni e le mostrava i genitali.

Forza d’animo e paura hanno comunque permesso alla giovane di allontanare con uno spintone l’aggressore e scappare via. Tornata a casa, dopo essersi confidata con i familiari, si è fatta coraggio e ha denunciato tutto alla locale Stazione Carabinieri. Ancora in stato confusionale, con il supporto dei militari e dei familiari, ha trovato la forza di raccontare l’accaduto nei minimi dettagli, permettendone l’esatta ricostruzione nei giorni successivi. I Carabinieri sono riusciti, quindi, ad individuare il responsabile e dagli accertamenti svolti sono inoltre emersi altri precedenti comportamenti simili del giovane.

Il lavoro svolto dai militari ha permesso in breve tempo di cristallizzare una situazione grave e a seguito delle indagini è stata richiesta dal Dott. Gualtiero Battisti, che ha coordinato l’attività investigativa, una misura cautelare nei confronti dell’autore dei fatti, successivamente concessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lanusei, nella forma specifica degli arresti domiciliari presso la residenza del soggetto e divieto di comunicazione con qualunque persona esterna.

L’Arma assicura quotidianamente un servizio di prossimità in tutti i Comuni della Provincia che consente di individuare situazioni di criticità e affrontare, anche attraverso il contatto con i Servizi Sociali e i centri Antiviolenza, tutti quei casi in cui si registrano abusi e violenze, pertanto invita le vittime a denunciare, offrendo un valido supporto informativo per gli aspetti giuridici e un consolidato bagaglio di esperienze vissute in concreto nel territorio della Provincia.
Commenti
10:59
I Carabinieri di Santa Maria Navarrese, dopo una minuziosa attività di indagine, hanno ricostruito nei minimi particolari il pestaggio dello scorso 9 settembre, fatale per un gairese, residente a Lotzorai, tuttora in coma presso l’ospedale di Carbonia
22/9/2020
Il giovane è stato trovato in possesso di cinquanta piante di cannabis indica in fase di germogliazione, 1.3chilogrammi di marijuana già essiccata e attrezzatura varia per la coltivazione domestica. Inoltre, per la coltivazione sfruttava la corrente della rete elettrica pubblica
22/9/2020
Il provvedimento è stato emanato dal Tribunale di sorveglianza di Cagliari a seguito di numerose segnalazioni all’Autorità giudiziaria effettuate dai militari della Stazione che, in diverse occasioni, hanno potuto appurare come l´uomo non rispettasse la detenzione domiciliare cui era sottoposto
21/9/2020
E´ stato un altro fine settimana di attività di controllo a 360gradi quello della Polizia locale di Sassari, che ha portato ad arresti, segnalazioni all´Autorità giudiziaria e denunce


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)