Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteTeatroAgriTeatrì, 13 serate ai Vigneti
Cor 9 giugno 2020
AgriTeatrì, 13 serate ai Vigneti
Un viaggio tra teatro, musica, cibo e arti nella quiete della campagna algherese. 13 serate all´insegna del fresco e la quiete fuori città. A partire dal 13 giugno due appuntamenti nei fine settimana di giugno e luglio per arricchire l’offerta culturale e gastronomica algherese


ALGHERO - Lo Teatrí di Ignazio Chessa si trasferisce all’aperto e grazie alla collaborazione con l’Agriturismo I Vigneti lancia un nuovo format, l’Agri Teatrí che consente all’offerta culturale, teatrale e turistica di incontrarsi e continuare ad esistere nel pieno rispetto di quelle che sono le esigenze di sicurezza post Covid. Il connubio Teatro-Agriturismo vuole scavare la menti e piantare semi di speranza e di bellezza. Le serate culturali artistiche sono pensate per chi cerca il fresco e la quiete fuori città e prevedono un programma di accoglienza e la presentazione dello spettacolo in condizioni favorevoli e protette.

Una serata in cui ci si lascia avvolgere prima dalla performance degli artisti e poi, una volta finito lo spettacolo, insieme agli artisti, ci si rilassa nel magnifico giardino degustando un piatto tipico della tradizione sarda in sicurezza ed in bella e buona compagnia per un dopo-teatro di condivisione e simpatia. «Il progetto si avvale del supporto di professionisti del settore dello spettacolo che con coraggio danno un segno importante di ripresa, dimostrando l’importanza di tutto il comparto per un rilancio delle economie turistico – culturali, affinché le Istituzioni possano sempre di più sostenere queste filiere importanti per la nostra regione e per tutti i paesi civili».

A partire dal 13 giugno due appuntamenti nei fine settimana di giugno e luglio per arricchire l’offerta culturale e gastronomica algherese. Ad inaugurare la rassegna sarà la performance di Maurizio Giordo, "Come è nato il Giullare?" Uno spettacolo coinvolgente, una storia ricca di comicità toccante, il riso si mischia al pianto, e tutto quel che c’è intorno, una campana, un cane, un passante, persino una suoneria di un cellulare, può entrare nel racconto e dare spunto a un’improvvisazione, rendendo la giullarata un evento sempre unico. Dopo la performance, dopo ogni spettacolo, il viaggio continua nella tradizione gastronomica sarda con un piatto tipico accompagnato da un bicchiere dei nostri migliori vini.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)