Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Mesina alla macchia dopo la condanna definitiva
Cor 4 luglio 2020
Mesina alla macchia dopo la condanna definitiva
Ex primula rossa banditismo sardo ricercato dai carabinieri. Giovedì pomeriggio, per la prima volta dopo un anno, non si era presentato in caserma per l´obbligo di firma


NUORO - Nessuna traccia dell'ex primula rossa. Graziano Mesina non si trova. Dopo la condanna definitiva a 30 per associazione a delinquere, finalizzata al traffico di stupefacenti, l'uomo è introvabile. Quando i Carabinieri giovedì notte, dopo il verdetto della Cassazione, si sono presentati alla sua abitazione ad Orgosolo per condurlo in carcere, Mesina non c’era. Ieri pomeriggio, per la prima volta dopo un anno, non si era presentato in caserma per l'obbligo di firma. Dopo la condanna in appello, era tornato libero nel giugno di un anno fa, tra le polemiche, per un vizio procedurale. Secondo la Dda di Cagliari sarebbe stato a capo di due gruppi criminali attivi in punti geografici strategici della Sardegna per coprire l'approvvigionamento di vari tipi di droga, con base in queste due zone dell'isola. Con il rigetto del ricorso decade la grazia concessa a suo tempo dal presidente della Repubblica Ciampi.
Commenti
19:03
Tragedia nel pomeriggio odierno a Santa Maria Coghinas. Il cadavere è stato ritrovato sul fondale ad una profondità di circa 2,5 metri
7/8/2020
Nelle vicinanze dell´isola di Mortorio, era in corso una vera e propria festa in barca a cui partecipavano due imbarcazioni e sette natanti con circa settanta persone a bordo, ed altre unità nelle vicinanze. Il tutto, in piena zona “Ma” a tutela integrale dell’area parco, area tutelata dalla Legge 394/91 sulle aree protette
7/8/2020
Oggetto del sequestro da parte dell´Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari
7/8/2020
Decine le sanzioni a Porto Ferro, a stranieri ed italiani (anche sassaresi). Qui sono stati sequestrati sia i bracieri, sia altro materiale che poteva rappresentare un pericolo; mentre la situazione a Fiume Santo era perfettamente in regola


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)