Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaPoesia › Poesia: Paolucci al Museo del Corallo
Red 7 luglio 2020
Poesia: Paolucci al Museo del Corallo
Sabato sera, nel cortile del Museo del Corallo, in Via XX settembre 8, ad Alghero, in occasione del “Dia mundial de la poesia”, già in programma il 21 marzo, si terrà la presentazione del libro di poesia bilingue “S’alçarà encara la lluna”, di Anna Cinzia Paolucci


ALGHERO - Sabato 11 luglio, alle 20.15, nel cortile del Museo del Corallo, in Via XX settembre 8, ad Alghero, in occasione del “Dia mundial de la poesia”, già in programma il 21 marzo, si terrà la presentazione del libro di poesia bilingue “S’alçarà encara la lluna”, di Anna Cinzia Paolucci. L’introduzione sarà a cura della docente dell'Università degli studi di Sassari Marta Galiñanes Gallén, mentre le letture saranno affidate ad Alessandro Pala Griesche (in italiano) ed a Vittoria Anna Perotto (in algherese). Modera l’editore, al pianoforte Valentino Cubeddu.

L’Obra cultural e Edicions de l’Alguer, in collaborazione con la Fondazione Alghero, il Comune di Alghero, la Generalitat de Catalunya (Delegació del Govern a Itàlia), la Diputació di Barcelona ed il Parco naturale di Porto Conte, con questa iniziativa riprendono un cammino interrotto bruscamente dal Covid-19 e lo fanno presentando un libro della scrittrice ligure di nascita, ma algherese di adozione, Paolucci, che ha abbracciato con interesse e passione la lingua di Alghero, che utilizza come base per la sua attività letteraria e poetica.

Anna Cinzia Paolucci ha partecipato a numerosi concorsi di poesia in lingua sarda, nella sezione dedicata all’algherese, ottenendo diversi riconoscimenti tra i quali, nel settembre 2019, il primo premio alla 36esima edizione del concorso di poesia e prosa “Rafael Sari” con la poesia “Rosa d’hinvern”. L'autrice alterna la passione per la poesia con l’amore per la musica (suona il flauto traverso) e con l’attività di blogger, nel quale utilizza la lingua catalana e l’italiano.

Ad inizio serata, a dimostrazione della ricchezza mondiale della poesia, sarà letta, in diverse lingue tra le quali il sardo, la poesia del poeta catalano Josep Carner intitolata “A hora foscant”. A causa delle disposizioni anti-Covid previste per assistere agli atti pubblici, per evitare code ed assembramenti all’ingresso del Museo, chi volesse partecipare all’iniziativa deve registrarsi in anticipo sul sito internet dell'Edla, o lasciare un messaggio al numero 079/0976870 (anche WhatsApp).

Nella foto: Anna Cinzia Paolucci
Commenti



Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)