Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaSicurezza › Verifiche su oggetto in spiaggia: non è un ordigno bellico
Red 8 luglio 2020
Verifiche su oggetto in spiaggia: non è un ordigno bellico
Dopo le verifiche, è stato possibile tirare un sospiro di sollievo in quanto è stata esclusa la natura bellica dell’involucro di metallo rinvenuto. Rientrato l´allarme, il capo del Circondario marittimo di Golfo Aranci ha potuto ripristinare le attività nell’area interdetta


GOLFO ARANCI – Ieri (martedì), la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci ha ricevuto la segnalazione della presenza di un presunto ordigno bellico a circa 250metri dalla “Prima spiaggia” del Comune di Golfo Aranci. La segnalazione proveniva da un noto diving locale, che ha fornito le coordinate del punto e materiale fotografico.

Immediatamente, il comandante, tenente di Vascello Angelo Filosa, coordinato dal direttore marittimo del nord Sardegna, capitano di Vascello Maurizio Trogu, ha disposto le verifiche per tutelare la pubblica incolumità e la sicurezza della navigazione e della balneazione. Da qui, la richiesta alla Prefettura di Sassari di disporre l’impiego del Nucleo Subacquei della Marina militare per le verifiche di rito. Nel frattempo, Filosa ha emanato l’Ordinanza per interdire dello specchio acqueo e ha impiegato la motovedetta Cp709 per allontanare tutte le imbarcazioni dal luogo.

Oggi, su disposizione della Prefettura, sono intervenuti i sommozzatori del nucleo Sdai della Marina che, assistiti dalla motovedetta, con personale altamente specializzato, hanno verificato la natura dell’oggetto presente a circa 6metri di fondale in Prima spiaggia. Dopo le verifiche, è stato possibile tirare un sospiro di sollievo in quanto è stata esclusa la natura bellica dell’involucro di metallo rinvenuto. Rientrato l'allarme, il capo del Circondario marittimo di Golfo Aranci ha potuto ripristinare le attività nell’area interdetta.
11:59
I servizi avranno luogo anche nelle ore serali e notturne e saranno supportati da attività di ricognizione aerea allo scopo di monitorare principalmente quei territori che, in relazione all’eccessiva affluenza di autoveicoli e di persone, possono a causa di condotte irresponsabili, creare quelle condizioni tali da elevare il livello di rischio d’incendio
14:52
La Polizia locale di Sassari ha programmato una serie di azioni rivolte a vigilare sulla sicurezza di chi trascorrerà le festività di Ferragosto in città, nelle borgate ed in tutto il territorio comunale. Inoltre, saranno potenziati i controlli sulle spiagge per garantire la sicurezza dei bagnanti
11/8/2020
Stretta sulla vendita e l´asporto dei contenitori di vetro. Da oggi, sarà anticipato il divieto per motivi di incolumità e sicurezza, della vendita per asporto di bevande in contenitori in vetro, ad eccezione della somministrazione su servizio al tavolo degli esercizi, compresi quelli della ristorazione, che utilizzano il suolo pubblico. Vietata, nella stessa fascia oraria, l’assunzione di bevande in vetro su area pubblica
12/8/2020
Il territorio di competenza, complesso e delicato per morfologia e patrimonio antropico, comprende i comuni di Bono, Anela, Burgos, Bottidda, Esporlatu, Illorai, Bultei, Benetutti, Nule e Osidda


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)