Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › Marina Marras ne i Quaderni algheresi
Red 5 agosto 2020
Marina Marras ne i Quaderni algheresi
Domani, nella consueta cornice del giardino del Museo del corallo,ad Alghero, messa a disposizione dalla Fondazione Alghero, verrà presentato il suo romanzo d´esordio, “Il prezzemolo del diavolo”


ALGHERO - Dopo il successo di sabato, la presentazione del terzo numero dei “Quaderni algheresi”, lo studio di Antonio Serra sulla visita pastorale del 1616 del vescovo Lorenzo Nieto, “Edicions de l’Alguer” ritorna con una nuova presentazione. Domani, giovedì 6 agosto, nella consueta cornice del giardino del Museo del corallo, messa a disposizione dalla Fondazione Alghero, verrà presentato il romanzo d'esordio di Marina Marras “Il prezzemolo del diavolo”. Nel lavoro di Marras si snodano, tra realtà e fantasia, le vicende che prendono avvio con l'arrivo di Antonio, un giovane commerciante di tessuti toscano, in un piccolo paese della Barbagia. Qui Antonio trova l'amore e forma una famiglia, dando inizio ad una saga familiare intensa ed appassionata che nasce nell'Ottocento, negli anni dell'Unità d'Italia, e arriva fino ai primi del Novecento.

La storia romanzesca di questa famiglia si intreccia così con la Storia dell'Italia, ma soprattutto con la storia della Sardegna di quel periodo, sconvolta da una serie di drammatici eventi sociali e naturali: sommosse popolari, invasioni di cavallette, epidemie. E, sullo sfondo, la storia di un'isola più recondita, fatta di tradizioni, leggende, superstizioni. Ma se la trama è avvincente, il libro può contare anche su una solida struttura narrativa e su una sapiente caratterizzazione linguistica dei personaggi, merito dell'uso espressivo, mimetico e artistico di una scrittura letteraria disseminata di sardismi e forme regionali, che contribuiscono a connotare localmente la parlata dei personaggi.

Oltre all'autrice, insegnante di Materie letterarie in quiescenza e volontaria nella biblioteca di San Michele, ad Alghero, parteciperà alla serata Marzia Caria, docente di Linguistica italiana all'Università Lumsa di Roma, e l'attore Alessandro Pala Griesche, che leggerà alcuni passi del romanzo; la serata sarà impreziosita da interventi musicali al pianoforte del maestro Riccardo Pinna. A causa delle disposizioni anti-Covid previste per assistere agli atti pubblici, per evitare code ed assembramenti all'ingresso del Museo, considerando che i posti a sedere sono limitati e non è consentita la presenza di ulteriori partecipanti, è indispensabile registrarsi in anticipo all'indirizzo web Edla.

Nella foto: Marina Marras
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)